SEZIONI NOTIZIE

Beccantini: "Riportare Chiesa al centro del villaggio"

di Redazione TuttoJuve
Vedi letture
Foto

Il giornalista Roberto beccantini commenta la prestazione europea della Juventus sulla sua pagina facebook. Ecco le sue parole:

"E se con il Ferencvaros e la Dinamo Kiev la Juventus avesse giocato in campionato? E se a Crotone e Benevento la Juventus avesse giocato in Champions? Sono domande troppo «hard» per non sollecitare la più casta delle risposte: boh. Fatto sta: 1-1 a Crotone e Benevento, 4-1 e 2-1 ai magiari, 2-0 e 3-0, fresco fresco, agli ucraini di Lucescu.

Arbitrava madame Stephanie Frappart, francese, generosa con un abbraccio di Bonucci e, per il resto, abile nello spegnere i falò, rari, che si accendevano un po’ qua e ancora meno là. Scritto che la coppia Morata-Cristiano continua a funzionare (un gol e un gollonzo a testa, e per Cierre, arrampicatosi a quota 750, pure una traversa); precisato che Pirlo aveva restaurato il centrocampo e che, fra i più reattivi, non si può non citare Szczesny, bravo, molto bravo su Tsygankov; ribadito che il gioco scorre ancora a rigagnoli, specialmente quando transita dalle parti di Ramsey, il trequartista di turno al quale nessuno impedisce di scartare mezza difesa o smarcare un sodale sotto porta; tutto ciò premesso, la notizia, per piccola che possa sembrare ai collezionisti di titoloni, riguarda un colpo di mercato. Rimettere (la) Chiesa al centro del villaggio fu arduo per i violini di Garcia, ci prova Pirlo. Un gol di testa, qualche dribbling (ebbene sì) e un contributo non banale: al raddoppio del marziano, perfezionato dalla ditta Morata-Buschan, ognuno a modo suo, alla sesta firma della quarta scelta.

Con Bonucci, tornava Demiral: ah, quei campanili. Efficace, a sinistra, Alex Sandro. E a centrocampo, reparto parco di scintille, il lavoro sporco di Bentancur. Pensare di andare a Barcellona e vincere per tre a uno o con tre gol di scarto mi ricorda, francamente, l’utopia di Galeano: quella cosa che se fai due passi per avvicinarla, lei ne fa altri due». Meglio, allora, concentrarsi sul derby.

Mancava Haaland, al Borussia. Il cannoniere-ciclope. La Lazio l’ha capito, compiutamente, solo nella ripresa. Per un tempo più Borussia e più turbolenze. Il gol di Guerreiro è stato un premio, non un episodio. Piano piano, Immobile ha preso in pugno la squadra e l’ha portata a un pareggio che non vale il primo posto ma, virtualmente, gli ottavi. Non sarà tutto, non è poco. Ciro, da queste parti, fu voluto da Klopp ma non capito dall’ambiente. Resse una stagione, non di più. Che rivincita: gol introduttivo del 3-1 all’andata e rigore dell’1-1 a Dortmund. E senza i balzi di Burki, chissà. Manca un punto, adesso. Il Bruges se ne farà una ragione".

Altre notizie
Mercoledì 27 gennaio 2021
20:00 Altre notizie LIVE TJ - BUFFON: "È una partita secca e non c'è spazio per gli errori. Stiamo migliorando e dobbiamo confermarlo" 19:50 Altre notizie Atalanta - Lazio 3-2. Nerazzurri accedono alla semifinale di Coppa Italia 19:43 Primo piano LIVE TJ - JUVENTUS-SPAL - Formazioni ufficiali: Pirlo lancia Fagioli 19:40 Altre notizie Sky - Dzeko lavora ancora da solo. Il bosniaco potrebbe saltare il match contro il Verona 19:30 Altre notizie VIDEO - L'arrivo della Juventus e della Spal all'Allianz Stadium
19:20 Altre notizie Trezeguet carica la Juventus: "Let's go Bianconeri" 19:10 Altre notizie La UEFA su Twitter: "Il centrocampista preferito della Juventus 2020/2021" 19:00 Altre notizie Della Valle: "Dybala ha risolto la questione dei diritti di immagine. La causa con l'ex agente e la Star Image si è chiusa con una transazione" 18:50 Settore giovanile Juventus Primavera, il tecnico Bonatti: "Bravi a sfruttare gli spazi, soddisfatto per l'atteggiamento" 18:40 Altre notizie Milan, Mandzukic oggi era a Milanello: potrebbe recuperare per il Bologna 18:30 L'Avversario QUI SAMPDORIA - Squadra al lavoro in vista della Juventus: il report 18:20 Altre notizie Scontro Ibra-Lukaku, venerdì il verdetto del Giudice Sportivo 18:10 Altre notizie Covid-19, accordo economico per i calciatori e le calciatrici dilettanti 18:03 In diretta dalla Continassa LIVE TJ - I convocati. C'è Alex Sandro. Assenti Bentancur e CR7. Pirlo punterà sul 4-4-2. In difesa spazio a De Ligt e Demiral. In attacco toccherà a Kulusevski e Morata 18:00 Altre notizie Milan, doppia tegola per Pioli: si fermano Kjaer e DIaz 17:59 Altre notizie Giorno della Memoria, Gravina: "Calcio veicolo per tramandare valori" 17:50 Altre notizie Atalanta, il dg Marino: "Coppa Italia importante, ma no a distrazioni in campionato" 17:40 Calciomercato UFFICIALE - Lazio, colpo Musacchio dal Milan 17:30 Primo piano ESCLUSIVA TJ - Drago su Bernardeschi: "Gli consiglio di restare a Torino per giocarsi le sue possibilità. Pirlo? Con lui si notano miglioramenti dal punto di vista mentale" 17:30 Altre notizie L'ex SPAL Felipe a RBN: "La Juve rischia di sottovalutare l'avversario. Dybala è uno dei più forti in circolazione"