SEZIONI NOTIZIE

Gasperini manca l'aggancio alla Juve e sbotta: "Rigori ridicoli"

di Redazione TuttoJuve
Vedi letture
Foto

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, si è sfogato ai microfoni di Sky dopo il pari con la Lazio, viziato - a suo dire - da due rigori inesistenti concessi ai biancocelesti: "Non sono amareggiato, la squadra ha fatto una prestazione notevole. Poi la Lazio è stata rilanciata in qualche modo, sul 3-2 abbiamo avuto buone occasioni. È chiaro che gli episodi fanno vedere la partita diversamente".

Cosa intende per "Lazio rilanciata"?
"Sul rigore non si capisce nulla, c'è un passo successivo di Immobile dopo un minimo tocco. La squadra poi sul 3-2 ha fatto comunque una buona prestazione. Sul rigore non si capisce più niente".

Come valuta la prestazione?
"C'è stata qualche disattenzione, ma la Lazio ha valore. Non puoi azzerare una squadra come loro, hanno avuto occasioni ma meno confronto a quello che abbiamo creato noi. Abbiamo perso una Coppa Italia per gli episodi, queste cose pesano. Immobile fa una passeggiata ed poi va a terra. Poi fa un altro passo e poi fa un bel tuffo. Questi episodi sono cose talmente semplici, noi riusciamo a farle diventare complicate. Ma che roba è? È una roba ridicola. Si è sentito toccare ed è andato giù, ma queste azioni si vedono quotidianamente. Vi dirò di più. Sul secondo rigore Immobile mette il piede davanti e non permette a De Roon di prendere la palla. Non c'è rigore nemmeno lì. È un peccato che ci sia sempre qualcosa di veramente pesante all'Olimpico. Ci è capitato in Coppa Italia, c'è stato un episodio mascherato, in una finale non si è mai vista una roba del genere. Noi usciamo comunque contenti. Per come vedo io il calcio, non sono mai d'accordo sui due rigori. Queste sono furbate".

Qual è il vostro obiettivo?
"Sono le prestazioni che confortano. Vieni qua e ti esprimi in questo modo, ti fa fiducia. Non abbiamo obiettivi in particolare, vogliamo esprimere il nostro gioco. Dobbiamo essere più bravi quando la partita si fa meno giocata. Ma è difficile essere più furbi, qua subisci e basta questo tipo di episodi. I tre punti oggi c'erano tutti, poi in stagione non abbiamo particolari stress. Ora andiamo a Manchester, noi abbiamo voglia di crescere e migliorarci e fare sempre qualcosa di più".

Altre notizie
Sabato 7 Dicembre 2019
13:45 Juventus femminile Corriere di Torino - Contro l’Orobica torna la Bonansea 13:45 Primo piano LIVE TJ - Primavera, Juve-Torino 1-1: Greco pareggia i conti. Diretta su Sportitalia 13:38 Altre notizie LIVE TJ - Sarri punterà sul 4-3-1-2. Bentancur titolare. Bernardeschi agirà alle spalle di Dybala e Cristiano Ronaldo 13:30 Altre notizie Corsport - Spazio per Caicedo 13:15 Altre notizie Corsera - Inzaghi vuole battere Sarri
13:00 Altre notizie Corriere di Roma - Juve super ma Inzaghi sogna l’impresa 12:45 Altre notizie Cristiano Ronaldo e Buffon hanno incontrato due bimbi sopravvissuti al terremoto in Albania 12:30 Altre notizie Corriere di Torino - Zauli si attacca a Petrelli per il suo primo derby 12:15 Calciomercato Bernardeschi, la Juve riflette sul futuro: le pretendenti non mancano 12:00 Altre notizie Calcio: invase Mapei Stadium con paracadute, Daspo di due anni 11:48 Primo piano VAI JUVE! ABBATTI I "GUFI" 11:45 Altre notizie Ambrosini: "Con una vittoria della Lazio la lotta scudetto potrebbe allargarsi" 11:35 Il punto CRASH TEST JUVE! 11:30 Calciomercato TMW - Pjaca in cerca di una chance in prestito a gennaio 11:15 Calciomercato Mandzukic, al momento nessuna offerta allettante per la Juve 11:00 Altre notizie De Paul a Corsport: “Sfida tra Inter e Juve sarà punto a punto” 10:45 Altre notizie Corsera - La Juve vuole il controsorpasso, ma le serve il Ronaldo furioso 10:30 Ricordate il giorno? Ricordate quel giorno? LAZIO-JUVENTUS 10:30 Altre notizie Gazzetta - tra i convocati si rivede Pjaca 10:15 Altre notizie La Stampa - Tre punti pesantissimi