Colomba a Radio BiancoNera: "La Juve non è il posto giusto per Kean, deve andare in prestito. In Italia i bianconeri giochicchiano..."

di Rosa Doro
Vedi letture
Foto

Il tecnico Franco Colomba, è intervenuto ai microfoni di Radio BiancoNera e ha parlato di vari temi: 

Serie A poco allenante?
"Io non credo che sia così, è certo che diventa poco allenante visto il divario che c'è tra le prime, la Juventus ha sbaragliato tutti e quindi tante squadre non puntano più a vincere lo Scudetto ma a restare in Europa, senza avere l'obiettivo di lottare in tutte le partite al 100%, questo può essere vero. Però ci sono dei traguardi da raggiungere ugualmente, perché entrare in Europa è un traguardo,  quindi vedere che ci sono sei, sette squadre ancora in lotta è una buona cosa. Certo per il campionato la Juventus in tante partite, come diceva Buffon qualche anno fa, quando gli altri si scansano, ero per un modo di dire, come dire che sanno che non c'è storia, non danno il meglio di loro stessi così come non lo dà la Juve, questo è vero a mio avviso perché la Juventus in tante partite giochicchia e poi in Europa trova squadre importanti".

Lei ha avuto Kallon giovanissimo, la gestione di Kean è quella ottimale?
"Credo che sia meno talentuoso ma ha una grande forza fisica e in un calcio come quello di oggi, avere un giocatore che gliela butti in avanti e se la va a prendere, quasi sempre è una cosa importante, Però Kallon era un giocatore tecnico, quasi una mezzapunta, invece Kean è un attaccante di profondità, bravo di testa, ha un po' di doti fisiche superiori. Io credo gli farebbe bene andare a giocare da qualche parte perché la Juventus per puntare ai traguardi in cui crede, ha bisogno di giocatori formati e vincenti, non credo che sia il posto giusto per lui per giocare tutte le partite e crescere". 

 ASCOLTA TUTTO L'INTERVENTO A RADIOBIANCONERA! 



Mister Franco Colomba ai microfoni di Radio Bianconera, intervistato da Alberto Mauro e Marco Spadavecchia.
Altre notizie