SEZIONI NOTIZIE

L'"INTRUSO" - LA VENDETTA DEL PIPITA

di Massimo Pavan
Vedi letture
Foto

Gonzalo Higuain è carico e determinato, è stato decisivo nel derby ed anche contro la Lokomotiv Mosca in Champions League. 

Nel derby un’azione straordinaria con un tiro al volo parato da Sirigu e poi l’assist decisivo per Matthijs De Ligt ed ancora a Mosca quello scambio stretto di tacco bellissimo per Douglas Costa. 

Il Pipita è più che mai determinante in questo momento sia che entri dall’inizio sia che entri a partita in corso. 

È voluto rimanere a Torino a tutti costi, ha voluto restare, ha voluto rivivere le emozioni con la maglia bianconera e soprattutto ha voluto vivere ancora una volta un’esperienza con un allenatore che lo tiene in grande considerazione e che lo considera quasi un figlio.

Ma per Higuain la stagione di quest’anno è l’anno della rivincita contro tutto e contro tutti contro le critiche eccessive vissute l’anno scorso e contro coloro che a gennaio l’hanno praticamente ho scaricato facendolo passare quasi per un calciatore finito.  

Insomma per lui è l’anno della rivincita della rivincita sia contro il Chelsea, sia contro il Milan, soprattutto con il Milan.

L’estate scorsa, il passaggio di Higuain a Milano ha fatto scalpore ed era stato accolto in maniera trionfale dai tifosi rossoneri, tuttavia all’ambiente non è stato favorevole come non lo era stato per Bonucci.

Non è riuscito a rendere al meglio e dopo soli sei mesi è andato a Londra dove non è stato confermato. Ora la Juventus dove ha una voglia incredibile di rilanciarsi e soprattutto di vendicarsi. Il Milan è la squadra migliore per prendersi una rivincita. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve   

Altre notizie
Mercoledì 19 Febbraio 2020
00:15 Calciomercato Guardiola indeciso sul futuro 00:05 Primo piano LA MALAINFORMACION: GODIN E DE LIGT 00:00 Calciomercato La Juve pronta a rimpatriare Pogba
Martedì 18 Febbraio 2020
23:45 L'Avversario QUI SPAL - Gli emiliani in vista della Juve: "Abbiamo il portiere con più parate in Serie A" 23:43 Altre notizie Mathias Pogba: "Tutti sanno che Paul vuole andarsene, ma non ha ancora deciso dove. Vuole la Champions"
23:30 Altre notizie Condò: "Baggio il più forte calciatore mai visto in Nazionale" 23:15 Altre notizie Moratti, ossessione Calciopoli: "Disavventure dovute al fatto di affrontare una Juve che si comportava come si comportava, sfondato muro incrollabile" 23:02 Altre notizie Champions, vincono Atletico e Borussia Dortmund. Decidono Saul e sper Haaland 23:00 Juventus femminile Laura Giuliani alla Micheal Jordan: "Gli ostacoli non devono fermarti" 22:45 Altre notizie Legrottaglie rende omaggio all'ex avversario di tante battaglie Roberto Baggio 22:30 Juventus femminile Asse Rosucci-Bonansea: "Insieme tutto è possibile" 22:15 L'Avversario QUI LIONE - In vista del match con la Juventus, i francesi ricordano gol di Briand 22:00 Altre notizie Quanto affetto sui social tra CR7 e Georgina Rodriguez 21:45 Altre notizie Favre si coccola Haalnad: "Fuoriclasse! E se non segna in allenamento..." 21:30 Altre notizie Mauri elogia la Lazio: "Sta facendo vivere un sogno" 21:20 Altre notizie Auriemma sulla corsa scudetto: "Lazio seconda solo grazie ai rigori" 21:10 Altre notizie L'ex Juve Emre Can titolare dal 1' con il Dortmund contro il Psg 21:00 Altre notizie Tamburini: "Sanzione al City? Anche la Juve riceve finanziamenti dalla Fiat" 20:50 Altre notizie Biasin su Baggio: "Come Messi, solo con un ginocchio in meno" 20:40 Altre notizie Kutuzov: "Eriksen? E' un ottimo giocatore, non deve dimostrare niente a nessuno"