SEZIONI NOTIZIE

TASTIERA VELENOSA - RONALDO HA FATTO SALTARE IL BANCO E “QUALCHE FEGATO”

di Massimo Pavan
Vedi letture
Foto

Cristiano Ronaldo ha fatto esplodere qualche televisore sabato sera. Tutta Italia era con l’Atalanta, del resto accade da nove anni che sia Juventus contro tutti. Già in molti vedevano gli orobici a sei punti in rimonta, l’Inter a sette con la Lazio, per un finale apertissimo. Invece, quel volpone di Cristiano ha approfittato di una zampata di Gonzalo Higuain che ha spinto al fallo di mano un ingenuo Luis Muriel.   

In quel minuto novanta o giù di li, ci potrebbe essere la storia di questa stagione, una Juventus che soffre, un’avversaria forte ed arrembante, un episodio che cambia il corso delle cose e soprattutto fa saltare il banco e qualche “fegato”. Quello degli avversari e degli anti juventini che già speravano e vedevano una Juventus pronta alla resa. 

Fortunatamente, Cristiano Ronaldo si è confermato il solito numero uno, ha preso quel pallone e lo ha portato in banca, dando poi un assegno al portatore da incassare il prima possibile con sopra scritto scudetto. 

In tanti ci sono rimasti male, basta leggere i commenti del giorno dopo, con la Juventus definita come una piccola squadra fortunata e l’Atalanta una grande pronta alla Champions, come se tutto il campionato fino qui non contasse. 

Ricordiamo che i bianconeri non staranno brillando nel gioco ma i punti se li sono sudati e meritati, Sarri starà a molti sullo stomaco,ma se vincerà lo scudetto lo avrà meritato e avrà fatto un’impresa, perché il nono titolo è molto più difficile dell’ottavo, etc. Etc.    

Nel frattempo la Juventus pensa alla sfida di mercoledì, ad alto tasso di difficoltà, cercare tre punti e poi regalare un po’ di maalox agli avversarsi perché poi mancherebbero solo otto punti di fare in cinque gare. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve   

Altre notizie
Sabato 15 agosto 2020
21:45 Altre notizie Il Lione continua a sognare: è avanti 1-0 sul City alla fine del primo tempo 21:30 Altre notizie Guardiola insegue Mourinho 21:15 Altre notizie Young: "Conte un vincente. Nelle ultima settimane fa anche il torello con noi" 21:01 Calciomercato In Spagna ipotizzano uno scambio clamoroso 21:00 Calciomercato Bargiggia su Tonali: "Cellino ancora non chiude con l'Inter per l'interessamento della Juventus con Pirlo"
20:45 Calciomercato Smalling offerto al Newcastle 20:30 Altre notizie Mazzola: "Il -1 dalla Juve? I rimpianti sono forti" 20:15 Altre notizie De Santis: "Panchina Barça? Allegri può essere il più adatto" 20:00 Altre notizie Mirabelli: "Pirlo? La Juve ha voluto ribadire che la società è la cosa più importante" 19:57 Juventus femminile LIVE TJ - Lione-Juventus Women 3-0: le francesi superano le bianconere 19:45 Altre notizie Biasin: "Per qualcuno il problema del Barça è Messi" 19:30 Altre notizie Libero - Non solo Lipsia La lezione Red Bull ad Agnelli & C. 19:15 Altre notizie Podolski: "Inter fra le favorite per la vittoria dell'Europa League" 19:00 Calciomercato La Juve si muove per Gosens: necessaria proposta importante per convincere l'Atalanta 18:45 Calciomercato Locatelli, il Sassuolo rifiuta la prima offerta della Juve 18:30 Altre notizie Youth League, i convocati del Real Madrid per il match con la Juventus 18:15 Calciomercato Pirlo alla prova del 9. Tre nomi caldi per completare tridente 18:00 Juventus femminile GUARINO: "Qui per fare esperienza. Lione ai vertici del calcio femminile" 17:45 Altre notizie VIDEO - Ashley Cole: "Giusto dare una chance a Pirlo" 17:30 Altre notizie Massimo Pavan: “La Juve ha vinto nove scudetti, il Bayern otto, ma non si dice la stessa cosa delle due Serie...”