SEZIONI NOTIZIE

BONATTI A JTV: "Barrenchea in U23? Vogliamo dare continuità al nostro lavoro. Sono contento di essere tornato qui"

di Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Foto
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Il tecnico della Juventus Primavera Andrea Bonatti ha parlato così ai microfoni di JTV: "La sosta e il rinvio del match contro l'Empoli? Ne abbiamo approfittato per proseguire il nostro percorso di crescita - ha esordito -. Abbiamo ottimizzato i principi di gioco su cui stiamo lavorando dall'inizio dell'anno. I ragazzi hanno dimostrato grande voglia di migliorarsi e di crescere. L’interruzione della scorsa settimana può aver destabilizzato perché improvvisa e inaspettata ma ci siamo ripresi. Ci stiamo preparando nel modo opportuno. Il bilancio del girone d'andata è positivo sotto tanti aspetti. Abbiamo espresso una buona qualità di gioco e diversi giocatori sono cresciuti. Tutta la rosa ha avuto possibilità di accumulare minutaggio. C’è un po’ di rammarico per qualche punto perso per strada per inesperienza o mancata precisione nella finalizzazione. Ma sono tutti elementi che vanno considerati quando ti affacci ha un progetto stimolante ma che ha interpreti così giovani".

Sul Milan: "È una squadra di buon valore, esperta, avversaria per i playoff. Hanno cinque 2001 sempre in campo, giocano a calcio come hanno dimostrato nella gara d'andata. È stata una partita equilibrio nella quale non abbiamo avuto la bravura ma anche un pizzico di fortuna nel sbloccare la gara e portarla a nostro vantaggio. Credo possa essere una partita simile visti anche i numeri della loro fase difensiva, soprattutto in casa dove concedono pochissimo".

Sui 2003 e 2004: "Sono tutti ragazzi che hanno un ottimo valore. Qualcuno è più avanti e ha avuto la possibilità di mettersi in mostra già quest’anno. È una scelta condivisa con la società che crede molto nel lavoro del settore giovanile. Quelli che hanno giocato hanno avuto tutti un impatto positivo tutti e sei quelli che hanno trovato l’esordio in Primavera. Ma ci sono altri ragazzi che hanno i valori per essere protagonisti o quest’anno o comunque nel breve termine".

Sull'esordio di Barrenchea in Serie C: "Se la società ha ritenuto giusto dargli spazio è perché ha verificato che fosse la giusta occasione per garantirgli un ulteriore crescita. Lo hanno fatto dimostrando buoni valori. Alla base c’è una volontà di creare una filiera continuativa che serve poi ad avere un’U23 che possa far crescere in casa i talenti. La mia seconda stagione alla Juventus? Ho fatto esperienze diverse negli anni precedenti. Sono stato per diversi anni in ambienti di prime squadre. Volevo rimettermi in gioco in un contesto organizzativo più complesso per comprenderne le dinamiche e capire cosa potessi migliorare nel mio percorso di allenatore. Da questo punto di vista sono sicuramente contento di essere qui".

Altre notizie
Lunedì 12 aprile 2021
09:10 Altre notizie Corriere di Torino - Buone notizie nel pacchetto offensivo 09:00 Altre notizie Gazzetta - Ira Ronaldo 09:00 Primo piano QUEL GESTO DI RONALDO 08:50 Altre notizie La Stampa - La Juve ha imparato a guardarsi le spalle 08:40 Altre notizie Gazzetta - Quale futuro?
08:30 Altre notizie Il Secolo XIX - Il Genoa sbaglia 08:20 Altre notizie Gazzetta - Kulusevski promosso, male Ronaldo 08:10 Altre notizie Corriere di Torino - La Juve di questi tempi non ti offre una partita 08:00 Altre notizie Gazzetta - Festa Juve senza Cr7 07:45 Altre notizie La Stampa - La Juve vince e rimane terza 07:30 Altre notizie Bucchioni: “Se la Juve non va in champions salta tutto” 07:15 Altre notizie Criscitiello: “Ronaldo, il tramonto di un fenomeno viziato” 07:00 Altre notizie Corsport - Conte si fa bello 06:45 Primo piano PIRLO ED IL SEI DI STIMA, MA... 06:45 Altre notizie Tuttosport - Juve, meno dodici rimpianti 06:30 Altre notizie Gazzetta - Saluti e baci 01:45 Qui Tuttosport Qui Tuttosport - Xavier Jacobelli: "La Juve ritrova forza, consapevolezza e determinazione, ma restano 12 rimpianti. Kulusevski merita fiducia. Pirlo consapevole degli errori, ma non è l'unico responsabile. A Bergamo sarà spareggio Champions" 01:30 Altre notizie Massimo Pavan: “Con il Genoa passo in avanti nel primo tempo e due indietro nel secondo, non capisco cosa succeda negli spogliatoi...” 01:25 Esclusive TJ SOTTOBOSCO - La solita Juve, non parliamo di miglioramenti. Lo strano momento dei due fuoriclasse, tra presente e futuro. Rebus Arthur. Pirlo, Paratici e la rosa: chi resta e chi può uscire 01:15 Calciomercato Anche il Chelsea su Dybala