SEZIONI NOTIZIE

LIVE TJ - EMRE CAN: "Sto bene, sono pronto per domani. In che posizione gioco? Se anche lo sapessi non lo direi"

di Edoardo Siddi
Fonte: inviato all'Allianz Stadium
Vedi letture
Foto

Subito dopo l'Ajax, a presentare la partita sono i padroni di casa della Juve. Accanto a Massimiliano Allegri, in conferenza stampa, parla Emre Can, grande assente dell'andata e recuperato proprio per la gara di domani. Tuttojuve.com vi riporta le parole dei protagonisti in diretta.

Come ti senti e che significa poter dare questo contributo in una fase così importante per la Juve verso il sogno Champions?

Sì, mi sento bene. Dopo l'infortunio contro il Milan non sono riuscito a giocare, ma ora mi sono allenato e sono pronto per domani.

Pensi giocherai nella stessa posizione contro l'Atletico?

Non lo so se giocherò lì o no. E se lo sapessi probabilmente non ve lo direi. Vedrete domani quello che accadrà.

C'è qualcosa che ti fa pensare che avete le carte in regola per arrivare fino in fondo?

Sì, da quando sono arrivato so che la Juve vuole assolutamente vincere questa coppa ed è molto importante per tutti i tifosi e per tutta la squadra. L'anno scorso erano vicini e non ce l'hanno fatta, quindi vogliamo vincere. Ma domani non sarà facile, abbiamo grande rispetto per l'Ajax che ha fatto bene in Champions League. Faremo la nostra partita e vorremo assolutamente vincere.

La tua opinione sull'Ajax? L'hai vista in tv?

Sì, l'ho vista in tv. Come ho detto prima fanno molto pressing, ho rispetto per come giocano ed è stato bello vedere la partita e il loro gioco. Noi però non abbiamo paura, vogliamo fare la nostra partita e spero che riusciremo a vincere.

Come si gestisce una partita così? E' diversa da quella dell'Atletico, che partita dovrà fare la Juve domani?

Penso che dovremo adottare lo stesso atteggiamento contro l'Atletico. Sicuramente non giocheremo per uno 0-0, vogliamo vincere e non ci accontenteremo. E cercheremo sicuramente di segnare.

Sappiamo che sei uno dei rigoristi di questa squadra, avete provato i rigori? E nel caso chi sono gli altri che hanno provato e calceranno?

Direi che forse oggi sono stato l'unico ad allenarsi sui rigori. So che anche altri sono allenati, non mi sono ancora allenato con il resto della squadra, ci stiamo lavorando.

Il tuo allenatore per qualcuno ha colpi di genio, tu cosa ne pensi di Allegri?

E' qui, quindi devo dire qualcosa di positivo (ride, ndr). A parte gli scherzi, è un allenatore fantastico, avete visto i risultati che ha ottenuto con la Juve, hanno vinto lo scudetto, raggiunto più volte la finale di Champions, quindi è molto importante per lui come ogni partita viene disputata. Per me è sicuramente un allenatore valido e ho grande rispetto per lui. Ho risposto bene? Sono stato bravo? (ride, ndr)


Altre notizie
Domenica 21 Luglio 2019
09:15 Altre notizie La Stampa - Apre il laboratorio Sarri 09:00 Calciomercato Gazzetta - Higuain alla porta 08:45 Altre notizie Pruzzo: "Perchè fare un favore alla Juve?" 08:30 Altre notizie Gazzetta - Parte la giostra 08:15 Calciomercato QS - Juve tesoretto da 300 milioni, Inter, Dzeko vicino 08:05 Primo piano SARRI PRONTO ALLA PRIMA 08:00 Primo piano DE LIGT, LA JUVENTUS HA SCAMPATO UN’INSIDIA 08:00 Altre notizie Gazzetta - La prima formazione di Sarri con la sua Juventus, dentro Mandzukic e Ronaldo 07:45 Altre notizie Marchesi: "Juve ancora davanti a Napoli e Inter" 07:30 Altre notizie Gazzetta - Benvenuti a Sarriland
07:15 Altre notizie Tuttosport - "Macchè Barça, volevo solo la Juve!" 07:05 Calciomercato Massimo Pavan a Radio BiancoNera: “Cancelo non mi sta piacendo, su Higuain...” 07:00 Altre notizie Corsport - Juve divertiamoci 07:00 Altre notizie Oggi ore 13.30 Juventus- Tottenham, in esclusiva su Sportitalia 06:45 Altre notizie Gautieri: "La Juve arriva sempre prima di tutti" 06:30 Altre notizie Bogdani a TMW: "Mi piacciono Conte e Sarri. Icardi lo vedrei bene sia nel Napoli che nella Juve" 01:45 Altre notizie Recoba: "La Juve con i suoi colpi ha messo fretta alle altre" 01:15 Calciomercato TJ - Cancelo, la Juve aspetta sempre l’offerta giusta 01:00 Calciomercato Milinkovic Savic, il prezzo è di 80 milioni 00:56 Il punto SOTTOBOSCO - Bonucci, Higuain, Caldara e l'ultima ossessione Demiral: c'è qualcosa di innaturale nel rapporto Juve-Milan. Un affare allettante e rischioso. Due obiettivi da mollare e due chiavi per Pogba