SEZIONI NOTIZIE

LIVE - GENOA-JUVENTUS 1-3 - Triplice fischio! La Juve vince e torna a +4 sulla Lazio

di Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Foto

23:41 - Grazie per essere stati con noi, un buon proseguimento di serata con tutte le voci e gli approfondimenti post-partita.

23:39 - TRIPLICE FISCHIO! La Juventus risponde alla Lazio vincendo 3-1 sul campo del Genoa. Decisivi i gol di Dybala, Ronaldo e Douglas Costa, poi gol della bandiera rossoblu per Pinamonti. Bianconeri di nuovo a +4 sui rivali biancocelesti.

-----

92' - Si attende ormai solo il fischio finale che sancirà la vittoria della Juventus.

90’ - Saranno quattro i minuti di recupero.

89’ - HIGUAIN! Pallone di Bentancur che libera sulla trequarti il Pipita, sinistro debole bloccato da Perin.

86’ - Rischia tantissimo Ramsey che per poco non manda in porta Pinamonti, Szczesny all’ultimo riesce ad anticipare l’attaccante in scivolata.

85’ - Cinque minuti più recupero alla conclusione del match.

84’ - Nella Juventus debutta anche il giovane Olivieri, fuori Dybala.

83’ - Quarta sostituzione per Sarri: fuori Rabiot, dentro Matuidi.

81’ - ANCORA PERICOLOSO DYBALA! Sinistro a giro da parte della Joya su punizione, pallone che si infrange sulla barriera e finisce fuori.

80’ - Masiello è costretto a stendere Bernardeschi, prendendosi il cartellino giallo. È la quinta ammonizione oggi per i rossoblu.

78’ - Nel Genoa entra Pandev al posto di Cassata.

76’ - ACCORCIA IL GENOA, PINAMONTI! Bella giocata, dopo uno scivolone di Cuadrado, dell'attaccante rossoblu che da posizione defilata batte Szczesny.

75’ - Nel Genoa fuori Sturarom entra Biraschi.

74’ - Nella Juventus escono Pjanic e Cristiano Ronaldo, al loro posto entrano Ramsey e Higuain.

72’ - GOL GOL GOL! ARRIVA IL 3-0! DOUGLAS COSTA! La Juventus chiude il match con il brasiliano. Doppio passo e sinistro a giro, pallone all’incrocio dei pali e partita in ghiaccio. 3-0 che ci sta per quanto visto nell’arco del match.

71’ - Cassata sbraccia su Bentancur e prende il cartellino giallo.

70' - Venti minuti più eventuale recupero alla fine del match.

68’ - Dybala prova a servire Bentancur che tenta l’imbucata per Ronaldo, la difesa del Genoa si salva in qualche modo.

66’ - Primo cambio anche per la Juventus: fuori Bernardeschi e dentro Douglas Costa.

64’ - Anche con i cambi il Genoa non sembra essersi riorganizzato dal punto di vista offensivo, Juventus che continua a fare la partita.

62’ - Terzo cambio per il Genoa: fuori Ghiglione e dentro Barreca.

60’ - Ancora di più in questo secondo tempo c’è solo una squadra in campo. Genoa che fatica a reagire dopo l’uno-due micidiale di Dybala e Ronaldo.

58’ - Terza ammonizione del match, sempre tra le fila del Genoa. Stavolta la rimedia Sturaro per un colpo al volto su Bernardeschi.

56’ - GOL GOL GOL! ARRIVA IL RADDOPPIO! CRISTIANO RONALDO! Ancora una perla per i bianconeri, Ronaldo fa tutto da solo involandosi verso la porta avversaria e sfoderando il destro dal limite dell’area su cui nulla può fare Perin. La Juventus è ora avanti 2-0!

53’ - BERNARDESCHI! Cross di Cuadrado con l’ex Fiorentina che anticipa di testa Rabiot, che forse era meglio posizionato. Sfuma l’occasione per il possibile raddoppio.

51' - Il Genoa adesso dovrà scoprirsi dopo aver giocato tutto il primo tempo di rimessa.

50' - GOL GOL GOL! LA SBLOCCA DYBALA! Bel pallone di Cuadrado per Dybala che si libera di Behrami e tira a incrociare nell’angolino. Vantaggio meritato per i bianconeri che avevano dominato anche nel primo tempo.

48’ - Pinamonti tenta l’imbucata su filtrante di Behrami, ma il guardalinee segnala fuorigioco.

46’ - Primi cambi nel Genoa. Nicola sostituisce Schone e Favilli con Lerager e Sanabria.

46' - SI RIPARTE! Genoa in possesso di palla.

-----

22:49 - Le squadre stanno rientrando in campo.

22:34 - Squadre a riposo al termine di un primo tempo vivace. Juventus padrona del campo, Genoa che si è difeso con ordine. Manca l'acuto da parte degli attaccanti bianconeri.

-----

45’ - Ci sarà un minuto di recupero.

43’ - ANCORA RONALDO! Gran palla di Dybala, il portoghese calcia sul primo palo trovando ancora una buona risposta di Perin che spedisce in angolo.

40' - Cinque minuti più eventuale recupero alla fine del primo tempo.

39’ - Lancio in verticale a cercare Favilli, ma l’attaccante era in posizione di fuorigioco. Il giocatore aveva comunque sbagliato il tiro sull’imbucata di Behrami.

37’ - Soumaoro perde un brutto pallone e rischia di dare il via a un contropiede per la Juventus, ma Bernardeschi non ne approfitta.

35’ - RABIOT! Occasione conquistata dal francese che recupera un cross di Cuadrado ma non angola bene il tiro, trovando la pronta risposta di Perin.

33’ - Seconda ammonizione del match, la rimedia Schone per un fallo su Rabiot.

30’ - Protesta la Juve per un possibile secondo giallo a Favilli. L’attaccante, già ammonito, entra in ritardo su De Ligt. L’arbitro sanziona il fallo, ma non estrae il secondo giallo.

28’ - Ci prova Bernardeschi che si libera di Sturaro e tenta il tiro-cross, pallone che viene bloccato in due tempi da Perin.

27’ - Si fa vedere ancora Dybala che trova lo scambio con Ronaldo, poi però si trascina il pallone sul fondo.

25’ - Tentativo abbastanza timido da parte del Genoa con Ghiglione che tenta il cross per gli attaccanti, pallone che termina direttamente sul fondo.

23’ - ANCORA PERICOLOSO RONALDO! Pallone di Dybala per il portoghese che evita un avversario e tenta il mancino, pallone deviato che termina in corner.

20' - In archivio i primi 20 minuti del match, Juventus padrona del campo e Genoa che fin qui si limita a difendere il risultato. Ancora 0-0 al Ferraris.

18' - Da qualche minuto ormai è un assedio da parte della Juventus.

16 - ANCORA PERICOLOSO CR7! Il portoghese da posizione complicata sfodera il destro, pallone a girare che però non sorprende Perin.

15’ - La Juventus chiede timidamente un calcio di rigore per possibile fallo su De Ligt, Calvarese lascia correre dopo aver interpellato anche il VAR.

13’ - CRISTIANO RONALDO! Il portoghese recupera palla su errore di Schone e tenta la conclusione da fuori area, pronta la risposta di Bernardeschi che indovina l’angolo e respinge in corner.

11’ - BERNARDESCHI! Ancora pericolosa la Juventus, Bernardeschi tenta il tiro dai 25 metri, pronta la risposta di Perin con i piedi!

10’ - ANCORA DYBALA! È sempre Dybala il più pericoloso dei suoi. La Joya raccoglie una respinta corta di Masiello e prova a tagliare verso il centro tentando il mancino, è Soumaouro a immolarsi e a ribattere il tiro.

8’ - Cassata supera Pjanic e tenta l’imbucata, Cuadrado capisce le intenzioni dell’avversario e recupera la sfera.

6’ - Brutto fallo di Favilli su Bonucci, ammonizione per l’attaccante del Genoa. È la prima sanzione del match.

5' - DYBALA! Conclusione tentata dalla Joya che viene chiuso in angolo, primo corner del match. Lo batterà la Juventus.

4’ - Buon piglio in questi primi minuti per Pjanic, fresco di cessione al Barcellona. Su lancio dalle retrovie Pinamonti cerca il cross per Favilli, ma la difesa bianconera si chiude bene.

3’ - Ritmi non altissimi a Marassi, fin qui ancora nessuna azione saliente da segnalare.

1' - VIA AL MATCH! La Juventus gioca il primo pallone della sfida. Genoa nella tradizionale divisa rossoblu, Juventus in bianconero.

-----

21:45 - Squadre in campo, risuona l'inno ufficiale della Serie A.

21:43 - Entra in campo la terna arbitrale, a breve in campo anche le due squadre.

21:40 - Squadre nel tunnel, a breve l'ingresso sul terreno di gioco.

21:35 - Dieci minuti al fischio d'inizio del match.

21:33 - Nell'altra gara di Serie A in programma oggi, la Lazio ha vinto in rimonta contro il Torino portandosi momentaneamente a -1 dalla Juventus.

21:10 - Squadre in campo per il riscaldamento.

20:55 - Tutte le interviste tra poco in home page.

20:45 - Sarri opta per Rabiot titolare a centrocampo al posto di Matuidi. In mezzo al campo titolare anche Pjanic, alla prima dopo la cessione al Barcellona. Attacco affidato al tridente composto da Bernardeschi, Dybala e Cristiano Ronaldo.

Coppia d’attacco pesante per Nicola che schiera Favilli e PInamonti. A centrocampo c'è Ghiglione sulla destra e l’ex bianconero Sturaro. Titolari Perin e Romero, entrambi di proprietà della Juventus.

20:40 - LE FORMAZIONI UFFICIALI

GENOA (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Ghiglione, Behrami, Schone, Cassata, Sturaro; Favilli, Pinamonti. All.: Nicola

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. All.: Sarri


20:39
 


20:30 - Squadre a Marassi.


20:10 - Tra poco arriveranno le squadre a Marassi.

19:55 - Da valutare la posizione di Bentancur: non si esclude un'esclusione iniziale del centrocampista uruguaiano, uscito malconcio dall'ultima gara. Lo riferisce Sky. Vedremo se Sarri deciderà di rischiarlo o meno.

19:40 - Secondo Sky, nel Genoa dovrebbero essere Favilli e Pandev a guidare l'attacco rossoblù.

19:22  -


19:15 - Amiche e amici di Tuttojuve.com, benvenuti alla diretta testuale di Genoa-Juventus, match valido per la 29esima giornata della Serie A. A breve tutte le ultime relative alle formazioni. 

_____________________________-


19:06 - CR7 E DYBALA LE CERTEZZE IN ATTACCO - 
A breve Sarri comunicherà la formazione ai suoi ragazzi. In attacco le certezze sono Cristiano Ronaldo e Dybala, insieme a loro dovrebbe toccare a Bernardeschi che è favorito su Douglas Costa per una maglia da titolare.

18:46 - TRA CIRCA UN'ORA CI SARÀ LA RIUNIONE TECNICA - Tra circa un'ora la Juventus farà la riunione tecnica in vista della gara contro il Genoa. In questa occasione, Sarri scioglierà i dubbi di formazione e si capirà se a centrocampo giocherà Bentancur. L'uruguaiano, contro il Lecce, ha accusato un crampo perciò non è da escludere che possa rifiatare. L'impressione, però, è che se il numero 30 juventino starà bene sarà tra i titolari, altrimenti al suo posto giocherà Ramsey.

18:14 - IN PORTA CI SARÀ SZCZESNY - La Juventus, questa sera, non presenterà molti cambi. Infatti, per il momento Sarri ha deciso di fare un turnover mo!ti moderato anche a causa di alcune assenze. Quindi, contro il Genoa, il tecnico riconfermerà gran parte degli uomini visti contro il Lecce. In porta toccherà ancora a Szczesny, mentre Buffon dovrebbe giocare nel derby di sabato prossimo. A centrocampo, invece, Matuidi è in vantaggio su Rabiot per giocare con Bentancur e Pjanic. Mentre in attacco si va verso il tridente formato da Bernardeschi, Dybala e Cristiano Ronaldo. Il numero 33 juventino è favorito su Douglas Costa.

17:12 - POCHI DUBBI PER SARRI - Maurizio Sarri ha ancora qualche piccolo dubbio di formazione e lo risolverà solo a poche ore dalla sfida del match di questa sera. Infatti, l'allenatore scioglierà le riserve solo nella riunione tecnica che si terrà verso le 19:30. 

16:08 - LA JUVE HA RAGGIUNTO GENOVA IN AEREO - Questa mattina, la Juventus ha lasciato Torino per trasferirsi alla volta di Genova. I bianconeri hanno raggiunto la Liguria in aereo. Infatti, la Juventus ha preferito prendere un volo charter per raggiungere Genova visto che in autostrada sono presenti diversi cantieri. Il club bianconero, per non restare imbottigliato in ingorghi autostradali, ha così scelto di raggiungere la Liguria in aereo.

15:07 - JUVE A RIPOSO - La Juventus, da qualche ora, è a Genova e adesso la squadra sta riposando in vista della gara contro di questa sera.

13:42 - DANILO TORNERÀ TRA I TITOLARE - Questa sera, Sarri ritroverà Danilo e lo schiererà come terzino sinistro. Con il rientro del brasiliano, Matuidi dovrebbe tornare nella sua posizione naturale di mezz'ala sinistra.

11:48 - I CONVOCATI - La Juventus, tramite il suo profilo ufficiale di Twitter, ha condiviso l'elenco dei convocati per la gara contro il Genoa:

11:47 - SARRI CONFERMERÀ IL 4-3-3 - La Juventus è in partenza alla volta della Liguria dove stasera affronterà il Genoa. Contro i rossoblù, Maurizio Sarri confermerà il 4-3-3: in porta ci sarà Szczesny. In difesa spazio a Cuadrado, Bonucci, De Ligt e Danilo. A centrocampo, invece, c'è qualche piccolo dubbio. Al momento i favoriti per giocare dal primo minuto sembrano essere Bentancur, Pjanic e Matuidi. Ma il numero 14 juventino potrebbe anche riposare e a quel punto al suo posto giocherebbe Rabiot. In attacco spazio al tridente formato da Bernardeschi, Dybala e Cristiano Ronaldo.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
10:40 Calciomercato Dall'Inghilterra - Bellerin, per la Juventus spunta la concorrenza del Siviglia 10:31 Gli eroi bianconeri Gli eroi in bianconero: Gianluca VIALLI 10:30 Altre notizie Clacio pesarese sconvolto: muore a 16 anni Enrico Foglietta, centrocampista dell'Academy Juventus 10:20 Juventus U23 Corriere di Torino - Via ai playoff per la Juventus U23: c'è il Padova 10:10 Altre notizie Mihajlovic contro Sky: "La trasmissione condotta dal marito della Parodi sembrava Inter Channel"
10:00 L'Avversario QUI ATALANTA - Toloi: "Avanti con questa mentalità, ora testa alla Juve" 09:50 Altre notizie Corsport - Rugani e Bonucci sotto accusa, la Juventus si scopre fragile se manca De Ligt 09:40 Altre notizie Mutti a RBN: "Milan-Juve da archiviare velocemente. L'Atalanta punta al secondo posto" 09:30 L'Avversario QUI ATALANTA - Gasperini: "Punti recuperati alla Juventus? Se le vinciamo tutte..." 09:20 Altre notizie Repubblica - Guidolin: "Juve-Atalanta sfida cruciale" 09:10 Altre notizie La Verità - La Serie A ci prova ma dopo il Covid-19 è un torneo da bar. Anche la Juve soffre di amnesie 09:00 Calciomercato Gazzetta - Milik e Bernardeschi, lo juventino guadagna molto 09:00 Primo piano SE NON SIETE DA JUVE, MEGLIO FARSI DA PARTE! RIFLETTERE PER IL DOMANI... 08:50 Altre notizie Libero - La Juve adesso è più forte 08:40 Altre notizie Gazzetta - D come Dipendenza 08:30 Altre notizie Repubblica To - Tra Juventus e Atalanta sfida scudetto con vista Europa 08:20 Calciomercato Gazzetta - Anche il Milan su Tonali 08:10 Altre notizie Leggo - Sarri e la Juve si scoprono fragili con le grandi 08:00 Altre notizie Gazzetta - Amnesie ed errori, big in discussione 07:45 Altre notizie Gomez: “Speriamo sia la volta buona di battere la Juve”