SEZIONI NOTIZIE

INCREDIBILE VAR, MENTRE LA CRESCITA CHE VEDE SARRI...

di Massimo Pavan
Vedi letture
Foto

Un caso più o meno incredibile, il Var interviene per dare un rigore contro la Juventus, ma alla fine il Var non si vede e l’arbitro si fida di che c'è dall’altra parte, non lo avevamo mai visto, decisione giusta probabilmente ma ad alto tasso di discussione. Lo stesso Sarri non le manda a dire e sostiene che: “Oggi abbiamo preso il rigore dal Var, mentre il var non funzionava. Se succede a parti invertite viene giù il mondo, al di là del fatto che il rigore ci fosse o non ci fosse, non è una considerazione che mi compete. Poi La Penna mi spiega che se il Var non funziona a livello di monitor, chi è al Var può dare un'indicazione. Mi sembra una grande ingiustizia, allora non vedo perchè l'arbitro sia in campo, se il var non funziona arbitra l'arbitro, non chi è al Var. Questa è un'idea personale chiaramente”.

Insomma, Sarri comincia ad accorgersi di come le decisioni che favoriscono la Juventus siano una cosa e trattate in un modo, mentre quelli che penalizzano la Juventus in un altro. 

Nonostante tutto e qualche errore del caso, Maurizio Sarri vede la squadra in crescita: “sensazione è che la squadra sia in netta crescita. ci dispiace un po' averla tenuta viva, però la sensazione che in questo momento stiamo producendo con una certa continuità c'è", al di là dei gol fatti, abbiamo preso 7 pali nelle ultime 3 partite".

La Juventus ha fatto a Ferrara una buona partita con risposte importanti da alcuni giocatori, come Ramsey, la squadra appare in crescita, ma bisognerà eliminare alcune disattenzioni che la squadra commette soprattutto quando è in vantaggio.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve   

Altre notizie
Sabato 4 Aprile 2020
22:15 Altre notizie Taglio stipendi Juventus, Tommasi: "Ne eravamo a conoscenza" 22:00 Altre notizie Il piano Figc per ripresa del campionato: più tamponi e allenamenti ristretti 21:45 Altre notizie Coronavirus, Palmeri: "Giocatori come Higuain che sono andati all'estero..." 21:40 Altre notizie L'ex Juventus Marchisio in diretta Instagram con l'L84 21:30 Altre notizie Pellegatti: "De Santis a libro paga della Juventus, al Milan mancano quattro scudetti (1973-2005-2006-2012) tutti rubati dai bianconeri"
21:20 Calciomercato Allan potrebbe lasciare il Napoli, ma non per la Juventus 21:15 Altre notizie Georgina Rodriguez ricorda rovesciata di Cristiano Ronaldo contro la Juventus: "Due anni fa..." 21:00 Altre notizie Bargiggia contro Ilaria D'Amico (compagna Buffon): "Cosa mi rappresenta?" 20:45 Altre notizie Coronavirus, Georgina in palestra con Cristiano Ronaldo: "Stiamo a casa" 20:30 Altre notizie Taglio stipendi Juventus, Ravezzani: "Più che tagliati saranno..." 20:15 Altre notizie Quanto affetto su Instagram tra Dybala e Douglas Costa 20:00 Altre notizie L'affondo di Materazzi: "Odio tantissimo la Juventus, vorrei rigiocare il 5 maggio" 19:45 Altre notizie RABIOT: "Grazie a tutti per i messaggi di auguri" 19:30 Altre notizie Teotino: "Non credo possibile lo scambio tra Pogba e De Ligt o Ronaldo, ma non escludo ritorno del francese. Su Pjanic..." 19:15 Primo piano Dybala ha voglia di tornare in campo. In attesa di riprendere la preparazione la Joya si diletta suonando il piano 19:00 Altre notizie Coronavirus, da lunedi’ i primi pazienti nel Centro Federale di Coverciano 18:45 Altre notizie Khedira scherza: "Grande festa di compleanno" 18:30 Primo piano PJANIC: "Il duro lavoro ripaga" 18:15 Altre notizie Pagliuca: "Non ha senso ripartire. Juve più esperta dell'Inter e delle altre nelle partite secche. Lautaro deve rimanere se si vuole strappare lo Scudetto ai bianconeri"" 18:00 Altre notizie Ravezzani: "Misero vedere nell'emergenza i giocatori scappare a casa. Campionato? Ecco come la risolviamo..."