SEZIONI NOTIZIE

ESCLUSIVA TJ - Causio: "Futuro Ronaldo? Ai miei tempi erano le società a decidere se tenerti o meno. Dybala e Morata centrali nel progetto di Allegri"

di Luca Cavallero
Vedi letture
Foto
© foto di Federico De Luca

Riguardo all'attualità in orbita bianconera, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Franco Causio, icona della Juventus tra il 1966 e il 1968 e, nuovamente, tra il 1970 e il 1981.

Nelle ultime settimane la Juve è stata caratterizzata da molteplici cambiamenti: prima il nuovo allenatore, poi il direttore sportivo...

"Però stiamo parlando di due figure, Allegri e Cherubini, che non sono proprio gli ultimi arrivati! Max conosce a perfezione l'ambiente e Cherubini è alla Juve dal 2012. Partono da una base sicuramente molto importante".

La priorità è ovviamente il mercato e, in tal senso, qual è il suo giudizio su Locatelli?

"La Juve deve urgentemente intervenire sul centrocampo. Locatelli è molto interessante: anche al Milan ha fatto bene. Ricordo, per esempio, un suo gol proprio contro la Juventus qualche anno fa. E' un profilo importante e poi c'è un altro fattore":

Quale?

"E' italiano. Nell'ottica della costruzione di un nuovo progetto e di una nuova italianità è sicuramente molto importante. Secondo me Locatelli potrebbe far bene alla Juve".

Il mercato bianconero è, tuttavia, strettamente correlato al futuro di Ronaldo. Lei conosce a perfezione il dna Juventus: è mai accaduto precedentemente che le strategie di mercato di una grande società dipendessero totalmente dalle volontà di un singolo giocatore?

"Non saprei rispondere con esattezza, perchè ai miei tempi noi eravamo di proprietà delle società: se la società ti voleva tenere restavi, altrimenti andavi via. Non esistevano nemmeno i procuratori. Su Ronaldo io mi sono fatto un'idea precisa".

Quale?

"Che a Torino non stiano improvvisando nulla: la Juve ha un piano se rimane Ronaldo, così come se andrà via. Il valore del giocatore è indiscusso, in ogni caso: stiamo parlando di un giocatore che ha segnato 101 gol in tre anni! E' vero, è stato preso per vincere la Champions e questo non è accaduto. Però è altrettanto vero che un giocatore simile va supportato da una squadra all'altezza".

E Dybala? Si parla della Joya al centro del nuovo corso di Allegri...

"Deve essere Allegri a decidere cosa fare con Dybala. La scorsa stagione non ha fatto bene, a causa degli infortuni. Se è a disposizione è chiaro che debba giocare titolare. Da quello che sembra, Allegri vorrebbe puntare su Dybala e Morata".

Come giudica le ultime vicende relative al contenzioso Uefa-SuperLega?

"Io credo che la SuperLega fosse mossa da motivazioni giuste. Dopodichè, da come sembra, i tre club non verranno sanzionati. Per cui il mercato non sarà influenzato da questo in nessun modo".

Tutte le big, eccetto Milan e Atalanta, hanno cambiato tecnico: quali sono le sue aspettative riguardo al prossimo campionato?

"Io penso che in campo ci vadano i giocatori, non gli allenatori. Vedremo chi dal mercato ne risulterà più rinforzato e poi faremo tutte le dovute valutazioni".

Si ringrazia Franco Causio per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.

Altre notizie
Venerdì 18 giugno 2021
11:20 Calciomercato Dalla Spagna: Varane-Real, rinnovo difficile. La Juve c'è 11:10 Calciomercato Ramsey piace in Premier League, ma c'è l'ostacolo ingaggio 11:00 Altre notizie Il Brasile batte il Perù in Copa America: a segno Alex Sandro 10:50 Calciomercato Juve, Pjanic in aggiunta a Locatelli: il Barcellona apre al prestito e al pagamento di parte dell'ingaggio 10:40 Altre notizie Del Piero ricorda Boniperti: "Caro presidente, io le devo tutto da calciatore e molto da uomo"
10:30 Gli eroi bianconeri Gli eroi in bianconero: Fabio CAPELLO 10:20 Altre notizie Italia, contro il Galles Chiesa si candida per un posto da titolare 10:20 Altre notizie CHIELLINI: "Grazie di tutto Presidentissimo, sei stato e sarai sempre la Juventus" 10:00 Altre notizie L'Inter ricorda Boniperti: "Grande uomo di sport e nobile avversario" 09:50 Altre notizie Trapattoni: "Boniperti? Per me era come un padre, nel calcio gli devo tutto" 09:40 Altre notizie Juventus.com - Addio, presidentissimo 09:30 Altre notizie Aldo Serena: "Mi sarei buttato nel fuoco per Boniperti, un uomo che sapeva capire" 09:20 Altre notizie Leggo - La Juve prova a stringere per Vlahovic 09:10 Altre notizie Corsera - Chiellini punta gli ottavi 09:00 Primo piano L'USATO SICURO INSIDIA LA SORPRESA EUROPEA 09:00 Altre notizie QS - Asta per Locatelli 08:50 Altre notizie Il Messaggero - Eriksen dovrà vivere con un defibrillatore 08:40 Calciomercato Gazzetta - Calha spalle al muro 08:30 Altre notizie Corsera - Eriksen rischia di non giocare più in Italia 08:20 Altre notizie Gazzetta - Ramsey, la Juve è lontana