CHE DEJÁ VU TRA LORO TRE?

di Massimo Pavan
articolo letto 8053 volte
Foto

La Juventus si prepara a conoscere il nome dell'avversaria che dovrà affrontare in semifinale di Champions League e sicuramente sarà una squadra abbastanza ostica per i bianconeri. A livello generale è chiaro che la formazione più difficile sarebbe il Real Madrid ultima vincitrice in Champions con una grandissima esperienza internazionale e tutta una serie di campioni che i bianconeri conoscono bene.

I precedenti con le Merengues sono a favore della Juventus però stiamo parlando di una formazione diversa che sicuramente non giocherebbe come due anni fa quando un eliminata proprio dalla Vecchia Signora dopo due partite a dir la verità molto equilibrate.
Il Real Madri, quindi, sarebbe la squadra come rosa a disposizione più difficile però l'avversario  più complicato dal punto di vista tattico sarebbe l'Atletico Madrid.

La formazione di Simeone anche in questo caso vanta una grande esperienza internazionale dove ha raggiunto la finale negli ultimi anni ed è stata sconfitta sempre dal Real in maniera abbastanza clamorosa. Adesso per la formazione di Simeone c'è sicuramente l'intenzione di vincere una champions e l'intemzione di riscattare queste delusioni. L'Atletico e' la classica formazione che gioca sulle seconde palle e non ti fa giocare bene, sarebbe molto complicato giocarci contro, anche perché ha qualità nei singoli, ma meno della Juventus. 

Infine il Monaco, che ha rappresentato la sorpresa di questa Champions League, una squadra giovane che però mantiene giocatori di grande esperienza di grande tasso tecnico come Radamel Falcao e giovani come Mbappé. Anche i francesi hanno già incrociato il cammino europeo della Juventus due anni fa  e quindi non rappresenterebbe una novità però sono una squadra molto più forte rispetto all'ultimo duello con individualità più marcate e quindi potrebbero essere un'insidia non avendo nulla da perdere. 

Insomma per i bianconeri l'avversaria non sarà una novità, in quanto in un modo o nell'altro hanno già affrontato tutte e tre queste squadre due anni fa, Allegri conosce bene queste avversarie e precedenti alla mano sarebbero avversari abbastanza noti, con pregi e difetti. La squadra più complicata? Forse l'Atletico, deja vu, alla mano la squadra con cui i bianconeri giocarono peggio.

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI