SEZIONI NOTIZIE

L'INTRUSO - DA DYBALA AL RESTO FACILE PARLARE DI RIMPIANTI, MA...

di Massimo Pavan
Vedi letture
Foto

Svegliarsi e guardare la classifica ora fa male, ma ad un punto di distacco dal Milan fa meno male, rispetto alla distanza dal secondo posto di qualche giorno fa. Sicuramente c'è ancora molto per cui lottare e la Juventus non dovrà distrarsi più. L'importante è continuare a lavorare con lo stesso spirito e determinazione mostrata per portare a casa la gara con il Napoli. 

Sicuramente la Juventus ha ed avrà rimpianti al termine di questa stagione. Ha perso due scontri diretti fino ad ora ma ha sfigurato solo a San siro contro l'Inter senza mezza difesa causa covid, per il resto ha battuto in casa Lazio, Napoli, Roma ed in trasferta ha pareggiato con le due romane con il pari con i biancocelesti che lo ricordiamo bene per la dinamica.

Le colpe di questa Juve le conosciamo bene e sono la mancanza di continuità contro là squadre di medio-bassa classifica, oltre alle tante assenze ed un gioco che non sempre ha funzionato lasciando diversi dubbi circa il mancato miglioramento tattico della suaadra.

ASSENZA CHIAVE - va segnalata poi l'assenza di Dybala, pesantissima come abbiamo sempre detto. La Juventus senza una quarta punta ha dovuto sovraccaricare gli attaccanti ed uno come Dybala, che lo ricordiamo era stato Mvp lo scorso anno, avrebbe garantito quel qualcosa in poi per essere più vicini all'Inter e non avere rimpianti.

I rimpianti in questa stagione ci saranno e siamo convinti che senza infortuni e senza una gestione ad "uso e consumo" di qualcuno delle politiche di prevenzione del covid,  forse la Juventus poteva ancora giocarsi il titolo. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve   

Altre notizie
Lunedì 12 aprile 2021
09:40 Altre notizie Marchisio: "Pirlo? Ha fatto bene ad accettare la chiamata della Juve, i bianconeri devono qualificarsi per la Champions. Il mio futuro? Magari in Federazione" 09:30 Altre notizie Eurosport - Le pagelle di Juventus-Genoa: in quattro prendono 7, CR7 insufficiente 09:20 Altre notizie Il Giornale - Damascelli: "La Juve deve affrontare caso umano Ronaldo" 09:10 Altre notizie Corriere di Torino - Buone notizie nel pacchetto offensivo 09:00 Altre notizie Gazzetta - Ira Ronaldo
09:00 Primo piano QUEL GESTO DI RONALDO 08:50 Altre notizie La Stampa - La Juve ha imparato a guardarsi le spalle 08:40 Altre notizie Gazzetta - Quale futuro? 08:30 Altre notizie Il Secolo XIX - Il Genoa sbaglia 08:20 Altre notizie Gazzetta - Kulusevski promosso, male Ronaldo 08:10 Altre notizie Corriere di Torino - La Juve di questi tempi non ti offre una partita 08:00 Altre notizie Gazzetta - Festa Juve senza Cr7 07:45 Altre notizie La Stampa - La Juve vince e rimane terza 07:30 Altre notizie Bucchioni: “Se la Juve non va in champions salta tutto” 07:15 Altre notizie Criscitiello: “Ronaldo, il tramonto di un fenomeno viziato” 07:00 Altre notizie Corsport - Conte si fa bello 06:45 Primo piano PIRLO ED IL SEI DI STIMA, MA... 06:45 Altre notizie Tuttosport - Juve, meno dodici rimpianti 06:30 Altre notizie Gazzetta - Saluti e baci 01:45 Qui Tuttosport Qui Tuttosport - Xavier Jacobelli: "La Juve ritrova forza, consapevolezza e determinazione, ma restano 12 rimpianti. Kulusevski merita fiducia. Pirlo consapevole degli errori, ma non è l'unico responsabile. A Bergamo sarà spareggio Champions"