QUI LAZIO - Keita duro: "Profondamente amareggiato per la mancata convocazione, ero preparato e pronto. Decisione della società mi crea disagio psicologico"

di Redazione TuttoJuve
articolo letto 31721 volte
Foto

Altro che fastidio muscolare, come ipotizzato in serata. Non è stato Keita Balde a tirarsi fuori dalla Finale di Supercoppa Italiana, ma è stata la Lazio a estrometterlo dalla gara con la Juventus. Almeno a giudicare dal duro post pubblicato poco fa su twitter dall'attaccante senegalese, che ha spiegato così la mancata convocazione: "La mancata convocazione per la finale di Supercoppa mi ha profondamente amareggiato. E’ la prima partita importante della stagione, per la quale mi ero preparato e mi sono fatto trovare pronto. La decisione della società, evidentemente estranea a criteri puramente sportivi, mi crea un disagio psicologico del quale non so valutare adesso le conseguenze”, ha scritto Keita.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI