ESCLUSIVA TJ - Younes Bnou Marzouk: "Ho detto subito sì ai bianconeri, spero possano farmi un contratto. Vorrei avere la stessa carriera di Tevez. Napoli? Vince la Juve"

di Mirko Di Natale
articolo letto 21879 volte
Foto

Appena arrivato a Torino gli è stato dato l'appellativo di "Lewandowski marocchino", ma Younes Bnou Marzouk ha sempre pensato solo a fare gol. Messosi in luce con la maglia del Metz e protagonista del mondiale Under 17 del 2013, i bianconeri scommettono su di lui e lo impiegano in primavera, dove l'attaccante franco-marocchino riesce a conquistare la Supercoppa di categoria nella bella cornice dell'Olimpico di Roma. Ad Angers, in Ligue 1, non trova grandissimo spazio e ora a Chiasso si sta riscattando alla grande. La nostra redazione lo ha contattato telefonicamente, in esclusiva, per parlare della sua esperienza e non solo:

Buongiorno Younes, come ti stai trovando in Svizzera?

"Sta andando tutto molto bene, la squadra è molto giovane e mi sta aiutando ad ambientarmi. Sono contentissimo. Impatto? La Juve mi ha detto che c'era la loro offerta, io ho accettato anche perchè non giocavo nella Ligue 1 e ora voglio ritrovare la stessa fiducia che avevo prima".

Come giudichi il campionato francese?

"Mi piace molto il campionato francese, anche perchè se non ha molte grandi squadre, fa giocare tanti giovani. Non ho avuto un grosso minutaggio ad Angers ma spero, un giorno, di poter giocare nuovamente in Francia. Ci sono molti giocatori forti".

Cosa mi puoi raccontare dell'ambiente Juve? Tu che hai vinto con loro anche una Supercoppa...

"Sì, ricordo di averla vinta contro la Lazio. Sappiamo tutti che la Juve è una grande squadra, ha grandi giocatori e volevo provare questa realtà poichè avevo fatto bene prima con la Nazionale. Quando mi hanno contattato ho detto subito sì, è la più forte e non potevo dire di no (ride ndr)".

Hai avuto modo di vedere tanti attaccanti alla Juve. Da chi hai preso spunto?

"Ho avuto il piacere di allenarmi con Tevez, Llorente, Giovinco, Morata e tanti altri. Hanno un gioco differente fra loro ma sono tutti forti, chi mi ha più convinto è l'apache perchè era davvero forte. Spero di avere la sua stessa carriera".

Quale è il tuo obiettivo stagionale?

"Spero di segnare tanti gol e di poter mantenere la categoria con questa squadra. Spero che la Juve possa farmi un contratto, ma qui sto bene e non mi dispiacerebbe restare con loro".

Prima di affrontare il Barcellona, la Juventus affronterà il Napoli. Stai seguendo la Serie A?

"Sì, sto seguendo il campionato italiano e vedo che sta andando molto bene. Spero, vivamente, che la Juve batta il Napoli e che vinca tutte le partite rimanenti, sarebbe davvero bello che possa conquistare il sesto scudetto di fila. Champions? Sì, mi auguro possa trionfare in Europa (ride ndr)".

Si ringraziano Younes Bnou Marzouk e l'addetto stampa della società Fc Chiasso, Luca Baldo, per il permesso accordato in occasione di questa intervista.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI