ESCLUSIVA TJ - Luciano Moggi: "Panchina d'Oro? Mi sarei aspettato vittoria Allegri. I giornalisti non alimentino polemiche, la Juve non c'entra. Scudetto ai bianconeri se vincessero domenica"

di Raffaella Bon
articolo letto 16849 volte
Foto

L'ex uomo mercato di Juventus e Napoli, Luciano Moggi, intervistato da Tuttojuve.com, ha detto la sua sulla Panchina d'Oro e sulla duplice sfida tra azzurri e bianconeri.

Cosa pensa della Panchina d'Oro assegnata a Sarri?

"Mi sarei aspettato una vittoria di Allegri e non di Sarri. E' una decisione che ha colto tutti quanti di sorpresa e che va controcorrente, forse dovuta anche alla simpatia o meno. Conte quando ha vinto ha sempre avuto la Panchina d'Oro, la stessa cosa mi sarei aspettato per Allegri".

I due tecnici si ritroveranno ancora come avversari nei prossimi giorni. Come vede la doppia sfida Napoli-Juve?
​"Innanzitutto voglio direi ai giornalisti che devono stare calmi e non alimentare polemiche, come quella su Barzagli o come quella sull'ammonizione di Higuain e sui rientri anticipati dei Nazionali. Le decisioni sono state prese dalle varie selezioni e non c'entra niente la Juventus. Se queste polemiche non si dovessero placare potrebbero esserci ripercussioni sull'ordine pubblico".

Sono due gare che hanno una valenza diversa.
"Sì, la gara di campionato ha una sua valenza, perchè se la Juventus vincesse a quel punto avrebbe vinto anche lo Scudetto. La gara di Coppa Italia è completamente diversa, sarà una partita aperta, anche se il risultato dell'andata vale molto".
  
 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI