SEZIONI NOTIZIE

INSIDE THE MARKET - QUELLI CHE NON SONO VOLUTI PARTIRE

di Massimo Pavan
Vedi letture
Foto

Non sono voluti partire, Paulo Dybala e Gonzalo Higuain, sono tra coloro che erano stati, forse, messi tra i cedibili e che per una ragione o per l'altra alla fine hanno voluto a tutti i costi restare e la scelta, anche grazie alle scelte di Maurizio Sarri, è risultata ad oggi assolutamente vincente.

Da una parte Higuain che poteva, probabilmente, andare quasi ovunque, se solo avesse dato la disponibilità, la sua ultima stagione non era ottimale forse, ma le richieste, comunque non mancavano.

Higuain, però era di un'altra idea, voleva restare a Torino, voleva affermarsi alla Juventus e soprattutto non aveva la minima intenzione di lasciare Torino, con il rimpianto di averci provato fino alla fine. Ecco, quindi, che è arrivato un precampionato combattivo, con il gol subito alla prima amichevole e quell rabbia da sfogare, quella determinazione di chi ha in testa solo al vittoria, cosa che abbiamo visto anche contro l'Inter.

Se da una parte c'era Gonzalo Higuain, dall'altra c'era Paulo Dybala Definire la sua estate come complicata è un eufemismo, è stata più che complicata, in mezzo a voci di mercato, cessioni quasi fatte, trattative in divenire e poi saltate, un insieme di voci che sicuramente non l'hanno fatto stare bene ed alla fine una trattativa che si è protratta oltre il lecito. Lo hanno accostato a diverse formazioni, ma alla fine Dybala ha detto no e non si è convinto ed anche in questo caso possiamo assolutamente dire che ha fatto bene.

Ha passato la scorsa stagione a vivere con grande incostanza di prestazioni ed una posizione non ottimale, ma adesso sembra tutto a posto, prima le belle prestazioni e domenica quel gol incredibile. 

Paulo è tornato e con lui anche Gonzalo, una Juventus che piace, in HD, ma qualcuno la vorrebbe in HDR, per ora solo dieci minuti, in futuro magari qualcuno di più.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve   


Altre notizie
Domenica 13 Ottobre 2019
22:00 Altre notizie Emre Can espulso, ecco il suo intervento 21:45 Altre notizie Ledesma: "Juve, Inter e Napoli hanno grande forza, ma non è tempo di dare giudizi" 21:30 Calciomercato Cavani via a parametro zero a giugno? Asta pronta. Lo United... 21:15 Altre notizie Juve ed Atalanta portano quattro gol alle nazionali nel settimo turno... 21:00 Altre notizie Argentina, tennistico 6-1 all'Ecuador: solo 45' per Dybala
20:45 Altre notizie L'Olanda vince anche in Bielorussia. De Ligt ok 20:30 Altre notizie Estonia-Germania, le formazioni ufficiali: Emre Can ancora titolare 20:15 Altre notizie Dacourt: "La Juve ha fatto bene, ma ora ci sono 4-5 squadre che possono darle fastidio" 20:00 Altre notizie RONALDO: "Pronto per domani" 19:45 Altre notizie Joao Santos: "Jorginho ha imparato molto con Sarri e Lampard. Può giocare in 2-3 squadre italiane che lottano per lo Scudetto" 19:30 Altre notizie Leali: "Juve sempre un orgoglio" 19:15 Altre notizie Inter, tegola Sanchez 19:10 Altre notizie Ramsey non giocherà stasera: non è ancora pronto fisicamente 19:00 Juventus femminile Serie A donne, Juve e Milan a braccetto in testa. Rossonere vincono Derby 18:45 Altre notizie Sacchi: "Mancini, ottimo lavoro" 18:30 Altre notizie Lippi: "Conte presto campione" 18:15 Altre notizie Pogba, possibile assenza per tre gare 18:00 Altre notizie Paolo Rossi: "Ammiro mister Conte" 17:45 Altre notizie Graziani: "Jorginho più titolare di Bernardeschi" 17:30 Altre notizie BONUCCI: "Sempre un onore"