Sconcerti a RMC Sport: "Il Milan ha il 25-30% di possibilità di vincere la Supercoppa. Kean pronto per la A, ha tutto per diventare grande giocatore. Scudetto 2006? Avrei fatto ricorso come la Juve"

di Redazione TuttoJuve
Vedi letture
Foto

Mario Sconcerti, prima firma del giornalismo sportivo, a RMC Sport Live Show: "Per il Milan è stata una vittoria molto importante anche perché la Sampdoria è una squadra in forma e i rossoneri non vincevano in trasferta da tempo. L'altro aspetto positivo è l'esordio di Paquetà che ha giocato dal primo minuto. Ha fatto benino nel senso che ha fatto vedere di saper giocare a calcio. Il terzo fattore è il ritorno di Cutrone che ha deciso la partita. Credo che questo sia un giocatore da usare e da far fruttare, non è più uno da aspettare. La vittoria di stasera è veramente un risultato importante per il Milan".

Coppa Italia antipasto della Supercoppa?
"Sarà un'altra partita importante per il Milan, non fondamentale per la stagione. La Supercoppa è una partita unica in cui comunque il Milan ha un 25-30% di possibilità di vincere la coppa".

Juventus, com'è stata la risposta della squadra senza tanti titolari?
"Kean è un giocatore ormai pronto per la Serie A ma non è da Juventus. Non è paragonabile ai titolari che ha a disposizione Allegri in questo momento. Kean sappiamo che va aspettato perché ha grandi doti. Ha tutto per diventare un grande giocatore".

Fiorentina, che mercato è con Muriel e Obiang?
"La Fiorentina si sta muovendo ora perché non ha fatto bene in precedenza. Corvino sta violando i suoi principi di base perché lui solitamente chiude negli ultimi giorni di mercato. Ma la Fiorentina è rimasta male dalla campagna acquisti estiva e sta provando a correre ai ripari. I viola si muovono adesso perché sono andati piano in estate".

La Coppa Italia sta ritrovando importanza?
"Ormai anche le grandi squadre danno importanza alla Coppa Italia. Questa sosta poi ha contribuito a far vivere questa giornata di Coppa Italia come una vera giornata di campionato ma con l'eliminazione diretta. Ma da alcuni anni la Coppa Italia è in crescita".

Dal punto di vista politico quanto pesa la decisione della Juventus di depositare due ricorsi per riaprire il fronte dell'assegnazione dello scudetto all'Inter?
"Visto che la Juventus è quella che subito questa decisione ha fatto bene a fare ricorso. Qui si sta parlando della legittimità di un ricorso. Quello scudetto andava tolto alla Juventus, il problema è capire se andava dato all'Inter che era arrivata terza. Io avrei fatto ricorso come la Juve".



Mario Sconcerti, prima firma del giornalismo sportivo, sul sabato di Coppa Italia e sui temi d'attualità del nostro calcio. In studio Francesco Benvenuti