SEZIONI NOTIZIE

Novellino: "Juve-Napoli poteva finire anche in pareggio, ma i singoli hanno fatto la differenza"

di Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Foto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

"Juve-Napoli è stata una bella partita. Ha vinto la squadra che, forse, ha costruito un po’ di più, ma il Napoli non mi è dispiaciuto. Il match sarebbe potuto finire anche in pareggio, i singoli hanno fatto la differenza". Queste le parole di Walter Novellino, ex allenatore, fra le tante, di Napoli e Sampdoria, ai microfoni de 'Il Sogno Nel Cuore', trasmissione condotta da Luca Cerchione in onda dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 13:00 su 1 Station Radio.

La sostituzione di Demme? Un allenatore fa le sue scelte e va rispettato, evidentemente credeva fosse il momento adatto per sbilanciarsi di più. Forse avrei messo Osimhen titolare, perché quando è entrato ha fatto bene, ma questa è la legge del poi. Samp-Napoli? I blucerchiati sono in ottima condizione fisica, una squadra che anche tatticamente gioca bene, ma il Napoli se vuole puntare alla Champions, deve vincere. Attenzione, però, a due vecchie volpi come Ranieri e Quagliarella, quest’ultimo, forse, galvanizzato dal gol strepitoso contro il Milan. Insigne? Ieri ha disputato una buona partita. Certo, però, è mancato leggermente in fase offensiva perché ha dovuto aiutare Hysaj in fase di copertura per le difficoltà di quest’ultimo con un Chiesa indiavolato. A chi rinuncerei in caso di ridimensionamento?".

Altre notizie
Lunedì 12 aprile 2021
07:30 Altre notizie Bucchioni: “Se la Juve non va in champions salta tutto” 07:15 Altre notizie Criscitiello: “ Ronaldo, il tramonto di un fenomeno viziato” 07:00 Altre notizie Corsport - Conte si fa bello 06:45 Primo piano PIRLO ED IL SEI DI STIMA, MA... 06:45 Altre notizie Tuttosport - Juve, meno dodici rimpianti
06:30 Altre notizie Gazzetta - Saluti e baci 01:45 Qui Tuttosport Qui Tuttosport - Xavier Jacobelli: "La Juve ritrova forza, consapevolezza e determinazione, ma restano 12 rimpianti. Kulusevski merita fiducia. Pirlo consapevole degli errori, ma non è l'unico responsabile. A Bergamo sarà spareggio Champions" 01:30 Altre notizie Massimo Pavan: “Con il Genoa passo in avanti nel primo tempo e due indietro nel secondo, non capisco cosa succeda negli spogliatoi...” 01:25 Esclusive TJ SOTTOBOSCO - La solita Juve, non parliamo di miglioramenti. Lo strano momento dei due fuoriclasse, tra presente e futuro. Rebus Arthur. Pirlo, Paratici e la rosa: chi resta e chi può uscire 01:15 Calciomercato Anche il Chelsea su Dybala 01:00 Calciomercato Pochettino preferisce Kane a Dybala 00:30 Calciomercato Real Madrid e Barcellona in azione per Pogba 00:15 Calciomercato Icardi preferirebbe la Premier 00:05 Primo piano NOVANTA MINUTI UNA STAGIONE... 00:00 Calciomercato Rovella, gara allo Stadium non di primissimo livello
Domenica 11 aprile 2021
23:45 Altre notizie Bergomi: "Chiesa giocatore moderno. Attaccanti Juve possono fare la differenza" 23:35 Altre notizie Di Livio a Tmw Radio: "La Juventus sta cominciando troppo tardi a dare i segnali della vecchia Juve. Ronaldo nervoso? Magari fossero tutti come lui" 23:30 L'Avversario QUI ATALANTA - Ilicic: "Per noi non è mai chiusa la partita, ma se dobbiamo rialzarci è la nostra forza" 23:22 L'Avversario QUI ATALANTA - Gasperini: "Juve e Inter hanno qualcosa in più, eccessivo parlare di Scudetto" 23:15 Altre notizie Ravezzani: "Ronaldo lancia maglia a raccattapalle, ma la sua rabbia non ha senso"