SEZIONI NOTIZIE

Mourinho: "Io il più attivo nella chat del Triplete, quell'Inter una famiglia. Quel giorno a Siena..."

di Edoardo Siddi
Vedi letture
Foto

José Mourinho, ai microfoni di DAZN, si racconta, ricordando inevitabilmente gli anni interisti: “La connessione con i tifosi è il risultato dei risultati, se si vince si è felici assieme. Abbiamo creato una bella empatia. A Londra ci sono ancora interisti che mi fermano per strada e mi abbracciano. L’Italia è stato un habitat naturale per me: si vive il calcio 24 ore su 24. Quando vedo i colori dell’Inter vedo i colori della mia famiglia. Sulla chat del Triplete sono il più attivo perché non sto lavorando, ho sempre tempo. Qualcuno allena, qualcuno fa l’assistente, qualcuno è in vacanza, ma con la chat è come se fossimo sempre assieme””. 

Sul futuro: "Sono a Londra, che ora è la mia base di partenza. La prossima tappa non sarà la Premier League. I trofei sono la mia garanzia di successo, anche contro quelli che fanno di tutto per dimenticarlo. L’ultima finale che ho giocato è stata otto mesi fa, però è il passato: mi sto preparando per il futuro. Non è tempo perso: quando si lavora 18 anni senza fermarsi, non c’è tempo per fermarsi, per pensare agli errori. Io penso siano stati utili questi mesi senza lavorare”. 

Inevitabile parlare anche del giorno a Siena: "Fu il giorno più difficile della mia vita per vincere un campionato. Una settimana dopo avevamo la finale di Champions, faceva caldissimo, giocatori poco concentrati, e la Roma stava già vincendo. Io mi sono sempre detto che mi sarebbe piaciuto vincere uno scudetto all’ultima giornata, quel giorno lì mi sono ricreduto”. 


Altre notizie
Martedì 20 Agosto 2019
08:00 Altre notizie Gazzetta - Icardi nuovo no, ha una sola cosa in testa 07:45 Altre notizie Rolando Bianchi: "Icardi al Napoli troverebbe ambiente importante, alla Juve sarebbe uno dei tanti" 07:30 Altre notizie Gazzetta - Allarme Sarri, Icardi rifiuta tutto 07:15 Calciomercato Dybala avrebbe un prezzo 07:00 Altre notizie Corsport - Riunited. Sanchez ritrova Lukaku all'Inter e chiude i discorsi Dybala e Icardi. La Juve trattagli esuberi 06:45 Primo piano VETO CINESE PER ICARDI, LA JUVE DEVE SEMPRE CEDERE POI AVREBBE PRONTA LA PROPOSTA 06:45 Calciomercato Zidane preferisce Pogba a Neymar 06:30 Altre notizie Condò: "Quella di Sarri è la scommessa della stagione. In Primavera ci chiederemo ancora chi vincerà il campionato" 02:20 Il punto Lo strano blitz a Barcellona. Lotta per rimanere, tutti amano Khedira. Juve, quanto ti costano gli esuberi 01:45 Altre notizie Euro 2020: concerto inaugurale a Colosseo
01:30 Calciomercato Massimo Pavan a Radio BiancoNera: “Emre Can non va ceduto senza un sostituto, Dybala spero resti su Icardi credo che...” 01:15 Altre notizie TJ - Sarri, un dubbio per i centrali di sabato 01:00 Calciomercato Miranda, problema recompra 00:45 Altre notizie Il Napoli aspetterà ancora per poco Icardi. E intanto pensa a Llorente 00:30 Calciomercato TJ - Mandzukic, la Juve spera nella pista tedesca 00:26 Altre notizie Altro che teso, Dybala in foto è il più rilassato! 00:15 Calciomercato Cambi societari al Psg, AL Khelaifi affida più poteri al suo uomo di fiducia 00:05 Primo piano SARRI HA GIA' IL SUO PROF IN CAMPO 00:00 Calciomercato Paratici in missione a Barcellona per Juan Miranda
Lunedì 19 Agosto 2019
23:45 Altre notizie Colonnese: "Ho forti dubbi che l'Inter venda Icardi alla Juventus"