LIVE TJ - NEDVED A JTV: "Non sarà facile contro l'Ajax. Vorrei vedere ancora la nostra gente felice. Adesso pensiamo al campionato"

di Camillo Demichelis
Vedi letture
Foto

Pavel Nedved ha parlato ai microfoni di Jtv. Ecco le sue parole riportate da TuttoJuve.com:

La Juventus affronterà l'Ajax come le sembra questo doppio confronto?

"Prevedo due bellissime partite perché ho visto che tipo di calcio stanno esprimendo loro. Sono molto curioso. Ovviamente sarà molto difficile perché loro hanno una generazione molto forte, perché far fuori il Real Madrid così non è veramente semplice sono stati veramente molto bravi".

Cosa l'ha impressionata dell'Ajax nella gara del Bernabeu?

"Ma anche nella gara in casa perché devo dire che anche li hanno creato tante occasioni da gol. Non hanno concretizzato, che è quello che poi invece hanno fatto a Madrid. Si la quantità di occasioni che hanno creato. Giocano un calcio molto offensivo e sono molto giovani ma molto bravi". 

Lei ad Amsterdam fece un gran gol nel 2004 è uno dei suoi gol più belli in Champions?

"Si concordo. Mi ricordo il gol, vincemmo 0-1 con la squadra di Fabio Capello. È stato difficile, sarà difficile ugualmente perché è una squadra di tutto rispetto e lo abbiamo visto. Perciò ci sarà da soffrire". 

Cosa le ha lasciato quella magica notte di martedì?

"Vorrei fare ancora una volta i complimenti ai nostri ragazzi che hanno fatto una gara eccezionale. Si sono meritati due partite in più in Champions League che non è una cosa facile perciò complimenti a loro. Vorrei vedere di nuovo la nostra gente felice ed entusiasta come è stata nell'ultima partita. È stato molto bello come". 

Domenica si torna in campo e saremo a Marassi che strada c'è ancora da fare per avvicinarsi al tricolore?

"Oggi è giusto parlare di Champions League. Però adesso mettiamola da parte perché abbiamo 4 partite di campionato che per noi sono fondamentali perciò saremo concentrati".