SEZIONI NOTIZIE

L'ex Inter Sabato: "Domenica c'è la Juventus, una gara che può significare tanto. Se vinci li lasci lì e fai capire di esserci"

di Andrea Bargione
Vedi letture
Foto
© foto di Federico De Luca 2021

L'ex centrocampista dell'Inter, Antonio Sabato, ha parlato in esclusiva a TMW. Ecco le sue parole sul successo odierno dei nerazzurri in Coppa Italia: "Nel primo tempo la squadra di Conte - dice a TMW - ha fatto di più poi con l'ingresso di Vlahovic la Fiorentina ha giocato meglio anche se per Lautaro c'era stata l'occasione del 2-0... I viola comunque mi sono piaciuti".

Skriniar poteva essere espulso...
"sì, ha fatto due-tre falli e ha rischiato il rosso. La Fiorentina, ripeto, ha giocato bene, vedo una squadra cambiata. L'Inter ha giocatori che fanno differenza, nel finale Barella ha regalato una palla eccezionale a Lukaku. Ora in ogni caso la Fiorentina deve pensare a fare un bel campionato. Sarei soddisfatto fossi in Prandelli".

Questa Inter le da fiducia per lo scudetto?
"L'Inter è così, è particolare: fa un gran primo tempo e poi cala, non so perchè indietreggia, non conquista campo e poi paga e prende gol. C'è da dire che domenica c'è la Juve, una gara che può significare tanto. Se vinci li lasci lì e fai capire di esserci. Al contrario, siamo al solito copione"

La situazione societaria dell'Inter in evoluzione: che ne pensa?
"I cinesi sono così e quando lo Stato decide di ridurre... Il calcio a loro interessa fino ad un certo punto, al popolo cinese non importa più di tanto e dunque lo Stato impone di ridurre i costi. Può anche passare di mano, la società è comunque appetibile, l'Inter ha blasone. Se dovesse passare di mano? E' chiaro non ci sono più i soldi di prima, nessuno mette più soldi a cascata... Magari ci sarà una generale riduzione ingaggi. Ma mi sento fiducioso perchè ripeto: l'Inter è l'Inter, nel mondo

Altre notizie
Venerdì 22 gennaio 2021
01:30 Altre notizie Massimo Pavan: "Pirlo ha fatto bene a difendere i suoi ma non si sorprenda delle critiche, per lo scudetto..." 01:15 Calciomercato Paredes: "Resto qui!" 01:00 Calciomercato Juve, sempre viva l'ipotesi Scamacca 00:45 Calciomercato Occasione Tolisso, ci pensa anche la Juve 00:30 Altre notizie Per il Bologna Pirlo potrebbe far riposare qualcuno
00:15 Calciomercato Zidane, polveriera a Madrid? 00:10 Il punto L'IMBOSCATA - La Juve ribalta il pronostico. La conferma: è rivoluzione rispetto al passato. Pirlo ha ottenuto quanto aveva chiesto. Un grande uomo, un gentleman e l'Insigne che manca ai bianconeri. Sul mercato una pista da seguire... 00:05 Primo piano IL PRIMO TROFEO DELL'ERA PIRLO SERVE A DARE CONVINZIONE, MA SERVONO CERTEZZE ... 00:00 Calciomercato Douglas Costa, offerta dalla Premier?
Giovedì 21 gennaio 2021
23:45 Altre notizie Federsupporter: "La competenza del Collegio di Garanzia dello Sport del CONI e la sentenza Juventus-Napoli..." 23:30 Calciomercato Ufficiale: Milik al Marsiglia 23:15 Altre notizie Pistocchi: "Mi aspettavo una Juventus così, il Napoli non mi ha convinto" 23:00 Settore giovanile Primavera, tutta la programmazione di Sportitalia per la 7^ Giornata 22:45 Calciomercato Monza, obiettivo l'ex Juve e Verona Romulo 22:30 Juventus femminile Serie A femminile, ecco la top 11: scelte tre bianconere 22:15 Altre notizie UFFICIALE - L'ex Juve Estigarribia firma con l'Olimpia Asuncion 22:00 Altre notizie Cesarano sulla Supercoppa: "É normale che con Cuadrado in campo cambi atteggiamento. Mi ha fatto pena vedere Insigne rincorrere Cuadrado" 21:50 Calciomercato Juve, Aouar ha già due preferenze sul mercato 21:40 Altre notizie Galli: "Juve squadra sempre forte, ma quest'anno manca la continuità. Il Napoli con più coraggio poteva vincerla" 21:30 Altre notizie Cagliari, vicino l'acquisto dell'ex difensore della Juventus