Gazzetta - Rugani vuole una partita da leone

di Redazione TuttoJuve
Vedi letture
Foto

Spazio anche a Rugani su Gazzetta. Nel calcio possono bastare 90 minuti per modificare l’opinione di milioni di persone. Una settimana fa, quando la lista dei partenti per l’Olanda certificò il forfeit di Giorgio Chiellini nella gara d’andata contro l’Ajax, i tifosi bianconeri riversarono la loro disperazione sui social. Ieri, l’assenza di capitan Chiello prima nella rifinitura e poi nella lista dei convocati non ha generato la stessa disperazione, perché tutti hanno ancora negli occhi l’ottima prestazione di Daniele Rugani a casa degli olandesi. Rugani ha santificato l’ottava presenza in Champions League (con un gol, segnato alla Dinamo Zagabria) con una serata da veterano. Anticipi e attenzione ai massimi livelli, ad Amsterdam è stato uno dei migliori. Accanto a Leonardo Bonucci, che in Coppa ha giocato giusto qualche volta in più di lui (57 gettoni), ha tenuto testa agli olandesini terribili. Daniele l’ha fatto già una volta, ora però vuole portare a termine il lavoro. Bucare la gara di ritorno vanificherebbe tutto il bene fatto all’andata. Rugani ha imparato alla Juventus che la partita più importante è sempre quella che deve ancora arrivare. Per questo ha stretto i denti, nonostante il brutto livido sulla coscia. La pacatezza nei modi e la faccia gentile non devono ingannare: Rugani è pronto a trasformarsi in un diavolo biondo per impedire all’Ajax di segnare all’Allianz Stadium. 


Altre notizie