SEZIONI NOTIZIE

Fiorentina, Brovarone: "Contro la Juventus una caccia all’uomo a Chiesa”

di Redazione TuttoJuve
Vedi letture
Foto

Il procuratore Bernardo Brovarone è intervenuto a Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma: 

“La particolarità della stagione che stiamo affrontando è lampante, le sorprese sono dietro l’angolo. Anche sotto l’aspetto della preparazione fisica non è stato tutto banale. Chiaramente poi anche la parte mentale influisce, gli stadi sono vuoti, le società hanno scoperti impressionanti. L’atmosfera è complessa.

Callejon? Io sono stato il suo difensore d’ufficio, lui è l’esempio lampante di quello che dicevamo. Ha firmato l’ultimo giorno di mercato e già era a casa prima. Per cui è arrivato privo di lavoro di campo, si è beccato il COVID-19 mentre metteva il becco fuori, poi ha ricominciato a lavorare in una situazione complicatissima. Le poche volte che ha giocato è stato devastato da stampa, critica e tifosi. Per me è stato inaccettabile. E’ bastato l’assist a Vlahovic che tutti si sono improvvisamente infiammati. Oggi addirittura si parla di cambiare modulo di forza per far giocare Callejon.

Fiorentina? Tolta la partita contro la Juventus, dettata secondo me anche dalla situazione di Chiesa per cui ci fu una caccia all’uomo e in cui hanno trovato uno stimolo e un contesto fortunato, in 8 partite ci sono stati 4 punti. Il problema è stato di testa ma dettato pure da una confusione creata da Commisso che ha fatto un grande casino. La squadra aveva bisogno di un uomo che conoscesse alla perfezione certi meccanismi della città e dell’ambiente, come Iachini ha fatto l’anno scorso. Poi però è stato un disastro confermarlo a fine stagione. Prandelli piano piano sta risvegliando la mente dei ragazzi”.

Altre notizie
Venerdì 22 gennaio 2021
01:00 Calciomercato Juve, sempre viva l'ipotesi Scamacca 00:45 Calciomercato Occasione Tolisso, ci pensa anche la Juve 00:30 Altre notizie Per il Bologna Pirlo potrebbe far riposare qualcuno 00:15 Calciomercato Zidane, polveriera a Madrid? 00:10 Il punto L'IMBOSCATA - La Juve ribalta il pronostico. La conferma: è rivoluzione rispetto al passato. Pirlo ha ottenuto quanto aveva chiesto. Un grande uomo, un gentleman e l'Insigne che manca ai bianconeri. Sul mercato una pista da seguire...
00:05 Primo piano IL PRIMO TROFEO DELL'ERA PIRLO SERVE A DARE CONVINZIONE, MA SERVONO CERTEZZE ... 00:00 Calciomercato Douglas Costa, offerta dalla Premier?
Giovedì 21 gennaio 2021
23:45 Altre notizie Federsupporter: "La competenza del Collegio di Garanzia dello Sport del CONI e la sentenza Juventus-Napoli..." 23:30 Calciomercato Ufficiale: Milik al Marsiglia 23:15 Altre notizie Pistocchi: "Mi aspettavo una Juventus così, il Napoli non mi ha convinto" 23:00 Settore giovanile Primavera, tutta la programmazione di Sportitalia per la 7^ Giornata 22:45 Calciomercato Monza, obiettivo l'ex Juve e Verona Romulo 22:30 Juventus femminile Serie A femminile, ecco la top 11: scelte tre bianconere 22:15 Altre notizie UFFICIALE - L'ex Juve Estigarribia firma con l'Olimpia Asuncion 22:00 Altre notizie Cesarano sulla Supercoppa: "É normale che con Cuadrado in campo cambi atteggiamento. Mi ha fatto pena vedere Insigne rincorrere Cuadrado" 21:50 Calciomercato Juve, Aouar ha già due preferenze sul mercato 21:40 Altre notizie Galli: "Juve squadra sempre forte, ma quest'anno manca la continuità. Il Napoli con più coraggio poteva vincerla" 21:30 Altre notizie Cagliari, vicino l'acquisto dell'ex difensore della Juventus 21:20 Altre notizie Di Gennaro a TMW Radio: "In questa Juventus oggi Cuadrado è insostituibile: bravo in difesa, resistenza incredibile e qualità nel dribbling" 21:10 Altre notizie Rastelli a TMW Radio: "Supercoppa decisa dagli episodi"