SEZIONI NOTIZIE

Ferrato (BBC) a RBN: "Nuovo allenatore, Chelsea e Juventus devono fare in fretta"

di Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Foto

Ai microfoni di <i>Radio Bianconera</i>, nel corso di ‘Avanti Madama’, è intervenuto il giornalista <b>Luca Ferrato</b> della <i>BBC</i>: “I tempi sono stretti, il Chelsea e la Juve hanno bisogno di annunciare il nuovo allenatore. Oggi c’è stata la notizia di questo tifoso arabo, che ha anche delle quote della società, che ha fatto un tweet in cui salutava Maurizio Sarri, poi cancellato. È abbastanza strano che non sia ancora avvenuta la separazione che dovrebbe avvenire, ma io ho sempre detto che è molto complicato trattare con il Chelsea e con Marina Granovskaia. Abbiamo visto quello che è successo a Conte e a Mourinho. Diciamo che il processo è abbastanza lungo, ma pensavo fosse più veloce per entrambe le società. Lampard è un nome caldo perché è un ex e perché è molto amato dalla tifoseria, ma oggi è circolata anche la notizia di Benitez. A un certo punto non si credeva che il Chelsea arrivasse quarto e vincesse l’Europa League, a quel punto il coltello è passato dalle parti di Sarri che ha scompaginato i piani della società. Io penso che a questo punto sia una questione di giorni per l’interesse di tutti”.

Sull’allenatore della Juventus: “Io credo che Guardiola e Klopp non abbiano nessuna intenzione di lasciare i loro club e la Premier. Hanno cambiato in qualche modo la storia della Premier League, di intendere il calcio e di giocare. In questo momento storico non credo abbiano voglia di lasciare questo campionato, sono ben inseriti e vogliono continuare ancora lì”.

Altre notizie
Martedì 02 giugno 2020
00:45 Calciomercato Grandi manovre su Milinkovic Savic 00:30 Calciomercato La Juve pensa anche a Lorenzo Pellegrini 00:15 Calciomercato Pjanic non avrebbe detto no al Psg 00:05 Primo piano TROPPE VOCI DI MERCATO, UN PROBLEMA? 00:02 Altre notizie Ecco la coppia gol che scalda i motori
00:01 Altre notizie Massimo Pavan: “Bella serie tosta di gare, la Juve gioca spesso prima...” 00:00 Calciomercato Milik sempre la pista più probabile per la Juve, ma... 00:00 Il punto Torna la Serie A. La Juve riparte dal 22. 124 partite in 44 giorni: lo Scudetto senza Frontiere si decide a luglio. Icardi conferma: i prezzi scendono
Lunedì 01 giugno 2020
23:45 Altre notizie VIDEO - La Juventus celebra David Trezeguet 23:30 Altre notizie L'ex Juventus Legrottaglie si coccola il suo Pescara: "Mi siete mancati" 23:15 Altre notizie Ripresa Serie A, Cucchi: "Speriamo non ci sia bisogno di algoritmi" 23:04 Altre notizie Il Lipsia rimonta e passa in casa del Colonia 23:02 Altre notizie Lazio: Lotito non risponderà a Le Iene su caso Zarate 23:01 Altre notizie FA Cup: c'è piano per finale con 20mila spettatori 23:00 Calciomercato Tiribocchi: "Milinkovic Savic? Credo che rimarrà alla Lazio se..." 22:45 Altre notizie Bolchi: "Inter? Se non vince contro la Samp il distacco rischia di essere incolmabile" 22:30 Altre notizie L'ex Juventus Davids si schiera al fianco di Thuram Jr 22:15 Juventus femminile Juventus Women, GIULIANI e la sua voglia di vincere: "Attacchi di fame improvvisi" 22:00 Altre notizie L'ex Juventus Emre Can: "Insieme possiamo battere il razzismo" 21:45 Altre notizie Foschi: "E' un campionato anomalo, speriamo che si finisca tutto e si vada avanti. Sulla coppia Lukaku-Cavani..."