Cruciani: "La partita nasce male quando la Juve perde con la Roma. I bianconeri si sono rilassati con i giallorossi e non perdono mai"

di Redazione TuttoJuve
articolo letto 17668 volte
Foto

Giuseppe Cruciani, intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha commentato la sfida di mercoledì: “Ho vissuto la finale senza sussulti. Non ho visto il palo di Keita al primo tempo, sono arrivato tardi a casa. Forse nel secondo tempo su quella palla smanacciata da Neto potevamo riaprire la gara però la Lazio non ha mai dato l’impressione di rientrare. La partita nasce male quando la Juve perde con la Roma. I bianconeri si sono rilassati con i giallorossi e non perdono mai due partite di seguito. Ci serve un pizzico di maturità in più per essere una squadra da prima fascia. Dispiace aver vinto i derby e non la Coppa ma credo che anche con un Napoli in finale la Lazio non avrebbe avuto molte chances. La Lazio ha fatto un ottimo campionato: ha superato la Roma e le ha impedito di vincere un trofeo. La stagione non è finita: se battiamo l’Inter e arriviamo quarti è un’ottima annata. Non dobbiamo arrivare quinti, dobbiamo battere questa Inter disastrata senza nemmeno Icardi. Se la Lazio gioca una partita normale vincerà”, queste le parole del celebre conduttore radiofonico, grande tifoso biancoceleste. 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI