SEZIONI NOTIZIE

Crespo: "La rosa di Sarri è quella più forte ma deve cambiare modo di giocare per fare qualcosa di straordinario"

di Rosa Doro
Vedi letture
Foto

Intervenuto ai microfoni di Radio Crc, Hernand Crespo ha parlato del campionato italiano: "Juve, Inter o Napoli? La rosa di Sarri è la più forte, ma deve cambiare modo di giocare per fare qualcosa di straordinario. La Juve sarà vincente, ma non come gli ultimi anni. Speriamo che questo campionato sia molto più competitivo rispetto a quello degli ultimi anni". 


Altre notizie
Domenica 13 Ottobre 2019
23:15 Altre notizie Tifosi Inter insultano Cuadrado sui social 23:10 Altre notizie Asprilla operato alla mano, troppi tweet 23:09 Altre notizie Euro 2020: la Russia si è qualificata 23:00 Juventus femminile GIRELLI: "Combinazione vincente" 22:45 Juventus femminile Morace: "La Juventus Women si sta consacrando"
22:30 Altre notizie Cairo: "Il Toro fattura 80 milioni, la Juve 450. La competizione è complicata" 22:15 Altre notizie Berlusconi: "Difficile sconfiggere la Juventus" 22:00 Altre notizie Emre Can espulso, ecco il suo intervento 21:45 Altre notizie Ledesma: "Juve, Inter e Napoli hanno grande forza, ma non è tempo di dare giudizi" 21:30 Calciomercato Cavani via a parametro zero a giugno? Asta pronta. Lo United... 21:15 Altre notizie Juve ed Atalanta portano quattro gol alle nazionali nel settimo turno... 21:00 Altre notizie Argentina, tennistico 6-1 all'Ecuador: solo 45' per Dybala 20:45 Altre notizie L'Olanda vince anche in Bielorussia. De Ligt ok 20:30 Altre notizie Estonia-Germania, le formazioni ufficiali: Emre Can ancora titolare 20:15 Altre notizie Dacourt: "La Juve ha fatto bene, ma ora ci sono 4-5 squadre che possono darle fastidio" 20:00 Altre notizie RONALDO: "Pronto per domani" 19:45 Altre notizie Joao Santos: "Jorginho ha imparato molto con Sarri e Lampard. Può giocare in 2-3 squadre italiane che lottano per lo Scudetto" 19:30 Altre notizie Leali: "Juve sempre un orgoglio" 19:15 Altre notizie Inter, tegola Sanchez 19:10 Altre notizie Ramsey non giocherà stasera: non è ancora pronto fisicamente