Cicchetti (Agente FIFA): "La Juve a due passi dal triplete, può farcela. E se dovesse vincere tutto..."

di Redazione TuttoJuve
articolo letto 16171 volte
Foto

Gianfranco Cicchetti, agente FIFA, è stato intervistato da Europa Calcio. Ecco le sue parole

TRIPLETE JUVENTUS?


“E’ un obiettivo assolutamente vicinissimo. ‘Basteranno’ in fin dei conti due vittorie contro Crotone e Real per coronare il sogno e raggiungere un traguardo storico. La Juventus può farcela”.

NAPOLI E ROMA PRONTE PER IL PROSSIMO ANNO?


“Ogni anno ripetiamo la stessa filastrocca, poi al giro di boa i bianconeri si dimostrano già irraggiungibili. Dipenderà molto, secondo me, dall’esito finale di questa stagione. Dovesse vincere tutto, la Juventus potrebbe optare per un drastico cambiamento tecnico e di rosa, vuoi per raggiunte motivazioni, vuoi per motivi anagrafici, cosa che potrebbe rimescolare, ma forse neanche troppo, le carte. Sarei comunque cauto, la Juventus ha programmato tanto in questi anni e il suo ciclo durerà ancora per molto.”

MILANESI CINESI


“Ci vorranno tempo e investimenti affinché le due milanesi possano diventare competitive fin da subito. I rossoneri potrebbero pescare dal mercato sudamericano, un talento come Thiago Maia o Douglas Augusto. Sulla panchina nerazzurra, invece, prevedo un testa a testa tra Spalletti e Jardim, al netto di possibili sorprese”.

LOTTA SALVEZZA IN A


“Il calendario e il distacco sono contro il Crotone, ma mai dire mai. I pitagorici dovranno fare l’exploit allo ‘Stadium’ e sperare che le altre due non facciano punti. Possibile, ma comunque difficile”.

PLAY-OFF SERIE B, CHI LA FAVORITA?


“Il Frosinone è la squadra più forte del lotto, ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Penso soprattutto alle individualità di Benevento e Spezia, squadre in cui il talento abbonda”.

SPAL DI NUOVO IN A DOPO TANTI ANNI


“E’ una società virtuosa, che è arrivata in A dietro una seria programmazione. Gli estensi sono arrivati nella massima serie non per frutto del caso, ma ponderando e pesando ogni singolo passo. E’ la conferma per chi pensa che il calcio non si debba fare con i nomi o i titoloni, ma con fatti e programmi concreti. Con i giusti innesti, la Spal può salvarsi in serie A”

NIENTE PLAY-OUT. TRAPANI IN LEGA PRO


“Effettivamente non pensavo che il Trapani potesse retrocedere, addirittura direttamente. Avevo visto i siciliani dal vivo a Frosinone e mi avevano fatto una grossa impressione. Peccato, perché la squadra di Calori era stata protagonista di un girone di ritorno entusiasmante”.

PLAY-OFF LEGA PRO. CHI ANDRA’ IN B?


“Il Parma di Calaiò sembra la squadra da battere, subito davanti ad Alessandria e Lecce. I play-off sono però spesso una lotteria, come dimostrano i risultati della prima fase. Guai a dare tutto per scontato”.

I TUOI ASSISTITI. CHI VEDI PRONTO PER IL GRANDE SALTO?


“Iapichino, Curcio e Donnarumma sono tre mancini di indubbio valore, tra i migliori di tutta la Lega Pro. Meritano la B, staremo a vedere gli eventuali sviluppi che offrirà il mercato. Tra i giovani occhio al bomberino Ventola, centravanti classe 2000 dell’Ascoli: a breve potrebbe diventare un uomo mercato, perché il talento e l’età sono dalla sua parte”.

DUE NOMI PER IL MERCATO


“Faranno l’affare le squadre che riusciranno ad acquistare Ezequiel Barco dell’Independiente e Kasper Dolberg dall’Ajax. Magari li vedremo in Italia, chissà”.


Altre notizie
Sabato 16 Dicembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI