Cairo: "Gesto CR7? Goliardia. Ajax squadra giovane e temibile"

di Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Foto

Urbano Cairo, presidente del Torino, parla in esclusiva ai microfoni di RMC Sport durante la trasmissione "Maracanà".

Il sogno è il quarto posto?
Noi abbiamo 44 punti e mancano undici partite. La classifica è corta,  noi dobbiamo giocare ogni partita con la determinazione che abbiamo avuto nel girone di ritorno. Contando il ritorno saremmo terzi dietro a Juventus e Milan. Stiamo facendo molto bene. Dobbiamo andare avanti partita per partita, facendo poi i conti alla fine. Ogni partita è un obiettivo.

Sui sorteggi europei
L’Ajax è una squadra molto giovane che ha eliminato il Real Madrid, è temibile. La Juventus con l’Atletico ha fatto una partita strepitosa, Ronaldo ha dimostrato di avere qualità assolute. I giovani dell’Ajax però sono brillanti, senza pensieri e di qualità. Così come il Toro non bisogna sottovalutarli. L’Arsenal anche assolutamente non è da sottovalutare, ha attaccanti fortissimi.

Lo squalificano Ronaldo per il gesto?
Non lo so. Sono quei gesti che sconfinano nella goliardia. I momenti del genere, l’adrenalina va a mille. Meglio non farli. Ieri sera un mio collaboratore mi ha detto che suo figlio sta facendo il gesto di Ronaldo. Questa è l’unica cosa non bella del gesto fatto da Ronaldo. Meglio esultare positivamente.