Bucchioni: "Alcuni giocatori Juve un po' a fine corsa. Se non cambi loro, cambi Allegri"

di Redazione TuttoJuve
Vedi letture
Foto

Il giornalista Enzo Bucchioni  è intervenuto a Radio Sportiva. Ecco le sue parole:

 

SULLA NECESSITA' DEGLI ARBITRI DI PARLARE A FINE PARTITA: "Anche Nicchi ha ribadito di fare un passo in direzione di questa trasparenza. Adesso è un momento di transizione, facciamo imparare agli arbitri a usare completamente il Var. Si farà una scuola di 'varisti' e a Coverciano sorgerà un centro con tutti i campi collegati: ora siamo in una fase di passaggio. L'errore di ieri sera è inconcepibile: il Var è stato introdotto apposta per avere il supporto di qualcuno che ti possa aiutare quando in campo non vedi. Se l'arbitro in campo può commettere un errore, non può farlo chi è seduto, in serenità e in un ambiente asettico. Calvarese ha sbagliato e deve stare più attento". 

 

SU ALLEGRI: "Non piace a gran parte dei tifosi juventini e questa è una stranezza. Quest'anno con l'avvento di Ronaldo ci si aspettava qualcosa in più e invece è arrivato qualcosa in meno, perché alcuni giocatori sono un po' a fine corsa. Se non cambi loro, cambi l'allenatore, perché con un allenatore nuovo potrebbero avere nuovi stimoli"

 

SUL PALERMO: "Quanti anni sono che si parla di cosa farà il Palermo e delle sue condizioni economiche difficili? Il calcio è sempre stato a vedere: c'erano situazioni che andavano analizzate meglio e bloccate per tempo, possibilmente in estate".

 

SU DE ROSSI: "Può andare dovunque, è un giocatore straordinario: ha la capacità di vedere il calcio prima degli altri. Ci sono delle remore da un punto di vista fisico, ma lo sa anche lui".