SEZIONI NOTIZIE

Bergonzi a TMW Radio: "Due rigori solari non concessi in Juventus-Napoli. Prestazione di Mariani è insufficiente"

di Andrea Bargione
Vedi letture
Foto
© foto di Federico Gaetano

A TMW Radio è intervenuto l'ex arbitro Mauro Bergonzi per commentare gli episodi dubbi in Juve-Napoli: "In queste partite l'operato degli arbitri viene valutato dagli episodi. Nella gara dello Stadium il fallo di Lozano su Chiesa c'è ed è chiaro. Si tratta di calcio di rigore, una negligenza evidente del messicano. Non capisco i motivi per cui non si sia rivisto al Var e non si sia tornati indietro sulla decisione. Allo stesso modo, poco prima dell'intervallo, Alex Sandro interviente su Zielinksi colpendolo sullo stinco. Anche qui calcio di rigore, sempre se non sia cambiato nulla a livello regolamentare. Scherzi a parte, nel primo tempo non sono stati fischiati due rigori solari. Quelli che mi sfuggono sono i parametri di giudizio, anche perché poi il rigore dato nel finale al Napoli è molto simile nella dinamica all'episodio di Zielinski. La prestazione di Mariani purtroppo è insufficiente, è stato poco attento e non è stato aiutato dal Var. Ci dovranno poi spiegare bene quali sono esattamente le disposizioni per l'utilizzo della tecnologia".

Se avesse dato rigore in entrambi i casi, il Var come si sarebbe comportato?
"Ormai il problema riguarda la dicitura 'chiaro ed evidente errore'. E' come se ci si trincerasse dietro questa soggettività. In realtà il lavoro del Var deve essere quello, capire e intervenire in queste situazioni. C'era il giovane Di Paolo al Var? Se Rizzoli lo ha scelto vuol dire che era adattissimo al ruolo, ma poi devi dimostrarlo davanti allo schermo. Ora arriveranno giornate delicatissime dove ci si gioca la salvezza, la Champions e gli altri obbiettivi delle varie squadre".

Altre notizie
Lunedì 12 aprile 2021
08:30 Altre notizie Il Secolo XIX - Il Genoa sbaglia 08:20 Altre notizie Gazzetta - Kulusevski promosso, male Ronaldo 08:10 Altre notizie Corriere di Torino - La Juve di questi tempi non ti offre una partita 08:00 Altre notizie Gazzetta - Festa Juve senza Cr7 07:45 Altre notizie La Stampa - La Juve vince e rimane terza
07:30 Altre notizie Bucchioni: “Se la Juve non va in champions salta tutto” 07:15 Altre notizie Criscitiello: “Ronaldo, il tramonto di un fenomeno viziato” 07:00 Altre notizie Corsport - Conte si fa bello 06:45 Primo piano PIRLO ED IL SEI DI STIMA, MA... 06:45 Altre notizie Tuttosport - Juve, meno dodici rimpianti 06:30 Altre notizie Gazzetta - Saluti e baci 01:45 Qui Tuttosport Qui Tuttosport - Xavier Jacobelli: "La Juve ritrova forza, consapevolezza e determinazione, ma restano 12 rimpianti. Kulusevski merita fiducia. Pirlo consapevole degli errori, ma non è l'unico responsabile. A Bergamo sarà spareggio Champions" 01:30 Altre notizie Massimo Pavan: “Con il Genoa passo in avanti nel primo tempo e due indietro nel secondo, non capisco cosa succeda negli spogliatoi...” 01:25 Esclusive TJ SOTTOBOSCO - La solita Juve, non parliamo di miglioramenti. Lo strano momento dei due fuoriclasse, tra presente e futuro. Rebus Arthur. Pirlo, Paratici e la rosa: chi resta e chi può uscire 01:15 Calciomercato Anche il Chelsea su Dybala 01:00 Calciomercato Pochettino preferisce Kane a Dybala 00:30 Calciomercato Real Madrid e Barcellona in azione per Pogba 00:15 Calciomercato Icardi preferirebbe la Premier 00:05 Primo piano NOVANTA MINUTI UNA STAGIONE... 00:00 Calciomercato Rovella, gara allo Stadium non di primissimo livello