SEZIONI NOTIZIE

Benassi a TMW Radio: "Noi tra i pochi a pareggiare allo Stadium. Allegri e Sarri..."

di Simone Dinoi
Vedi letture
Foto

Massimiliano Benassi, ex portiere del Lecce, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio.

Quale il ricordo della stagione 2011/12 a Lecce?
"Per me personalmente ci sono stati molti momenti belli, a livello di voti sono stato premiato come miglior portiere della Serie A da giornali e siti. Siamo tra i pochi ad aver pareggiato allo Juventus Stadium, pur con l'espulsione di Cuadrado a venti dalla fine. Molti ricordano l'errore di Buffon, nessuno il pareggio del Lecce: lì Buffon comunque si è comportato da campione, chiedendo scusa. Non è da tutti".

Allegri?
"Ho un grandissimo ricordo suo, e dirlo oggi, dopo la carriera che ha fatto, sembra troppo facile. Mi piace molto perché intende il calcio con la massima naturalezza e semplicità: sento troppo parlarne come se fosse una scienza, ma il calcio è semplice e siamo noi a volte a renderlo troppo difficile. Lui trattava tutti allo stesso modo: chi meritava giocava, e non mi è capitato tante volte che gli allenatori facessero certi discorsi. Normale parlare diversamente a uno di 35 anni o un altro di 20, lui però ti diceva sempre tutto, anche col sorriso sulle labbra. Una persona giusta, ci siamo trovati molto bene. Da quell'anno è potuto andare a Cagliari ad affermarsi, il suo cammino poi è stato emblematico".

Sarri?
"L'ho avuto a Perugia. Sapevo tutto di lui, perché avevo giocato alla Sansovino, una sua creatura. Chiunque girasse intorno a quella squadra era innamorato di lui per quanto aveva fatto. A Perugia non fu un'esperienza positiva: subentrò con problemi societari e non fu semplice. Molto preparato, ma diverso da Allegri: lui non aveva mai giocato a calcio ad alti livelli, anche caratterialmente intendono il calcio in maniera diversa. Ma parliamo di due grandi allenatori".

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
10:31 Gli eroi bianconeri Gli eroi in bianconero: Gianluca VIALLI 10:30 Altre notizie Clacio pesarese sconvolto: muore a 16 anni Enrico Foglietta, centrocampista dell'Academy Juventus 10:20 Juventus U23 Corriere di Torino - Via ai playoff per la Juventus U23: c'è il Padova 10:10 Altre notizie Mihajlovic contro Sky: "La trasmissione condotta dal marito della Parodi sembrava Inter Channel" 10:00 L'Avversario QUI ATALANTA - Toloi: "Avanti con questa mentalità, ora testa alla Juve"
09:50 Altre notizie Corsport - Rugani e Bonucci sotto accusa, la Juventus si scopre fragile se manca De Ligt 09:40 Altre notizie Mutti a RBN: "Milan-Juve da archiviare velocemente. L'Atalanta punta al secondo posto" 09:30 L'Avversario QUI ATALANTA - Gasperini: "Punti recuperati alla Juventus? Se le vinciamo tutte..." 09:20 Altre notizie Repubblica - Guidolin: "Juve-Atalanta sfida cruciale" 09:10 Altre notizie La Verità - La Serie A ci prova ma dopo il Covid-19 è un torneo da bar. Anche la Juve soffre di amnesie 09:00 Calciomercato Gazzetta - Milik e Bernardeschi, lo juventino guadagna molto 09:00 Primo piano SE NON SIETE DA JUVE, MEGLIO FARSI DA PARTE! RIFLETTERE PER IL DOMANI... 08:50 Altre notizie Libero - La Juve adesso è più forte 08:40 Altre notizie Gazzetta - D come Dipendenza 08:30 Altre notizie Repubblica To - Tra Juventus e Atalanta sfida scudetto con vista Europa 08:20 Calciomercato Gazzetta - Anche il Milan su Tonali 08:10 Altre notizie Leggo - Sarri e la Juve si scoprono fragili con le grandi 08:00 Altre notizie Gazzetta - Amnesie ed errori, big in discussione 07:45 Altre notizie Gomez: “Speriamo sia la volta buona di battere la Juve” 07:30 Altre notizie Gasperini sulla Juventus: “Una partita a sé, abbiamo sei punti per la matematica qualificazione in Champions, siamo vicini a Lazio e Inter. Può essere un test in previsione Champions”