SEZIONI NOTIZIE

Beccantini: "Brutta Juve, a prescindere. I problemi più urgenti in mezzo. Ai giovani serve tempo, ma la pazienza è una virtù che Agnelli soffre"

di Redazione TuttoJuve
Vedi letture
Foto

Roberto Beccantini analizza il pareggio della Juventus a Crotone sulla sua pagina facebook. Ecco le parole del giornalista: "A Crotone aveva pareggiato anche la corazzata di Allegri. E poi non c’era Cristiano. Brutta Juventus, a prescindere. E, come a Roma, meglio in dieci. Un altro rigore (corretto, procurato da Bonucci e trasformato da Simy), un altro espulso (Chiesa, per pedata pericolosa a metà campo su Cigarini, lui sì poi graziato), e il raddoppio di Morata sospeso per 3’30" e quindi annullato per un fuorigioco tecnologico non lontano da quello che ha mandato al manicomio Klopp nel derby di Liverpool.

Gli episodi, certo. Anche un palo di Morata, il più vivo. Ma il gioco? Pirlo ha riproposto Frabotta e lanciato Portanova, centrocampo nuovo di zecca, da McKennie-Rabiot ad Arthur- Bentancur, poi Chiesa e Kulusewski: una coppia di fatto troppo a destra, troppo vicina. Per Chiesa era il debutto: un assist e un rosso. Lo ricorderà.

Bravo, il Crotone di Stroppa, a chiudersi, sì, ma senza buttare via le chiavi. Dopo aver preso il pari in contropiede, il massimo l’ha dato all’inizio dei due tempi, al guinzaglio di Cigarini, regista vecchia maniera. Quando si cambia, quando non entra manco Dybala e l’unico ingresso «hard» che puoi (o vuoi) permetterti è Cuadrado, servirebbe una manovra più collaudata. I giovani hanno bisogno di tempo, come l’allenatore, e la pazienza è una virtù che Agnelli soffre. Lo scorcio storico è complicato. I problemi più urgenti penso che siano in mezzo: si porta troppo palla. Manca la scintilla del lancio. E, appena persa palla, si aprono praterie che gli avversari invadono con agio perfino goloso.

Se Crotone-Juventus è stata brutta, sporca e cattiva, il derby è stato vibrante. Il risultato si specchia nella sfida dei centravanti: Lukaku 1, Ibrahimovic 2. Poi il «giuoco», naturalmente, con Pioli che sventolava la difesa titolare mentre Conte, venduto Godin, senza Skriniar e Bastoni, insisteva con Kolarov sul centro-sinistra della linea. Un disastro. Però che Ibra".

Altre notizie
Giovedì 29 ottobre 2020
23:45 Altre notizie Champions, Juventus ko in casa col Barcellona: sale a 6,50 il primo posto nel girone  23:30 Altre notizie LND, Sibilia: "Covid? Noi abbiamo bloccato per primi i campionati, prima la D e poi quelli regionali..." 23:15 Altre notizie Bologna, dopo l'infortunio di Santander nel mirino un ex attaccante bianconero 23:07 Altre notizie Europa League: Real Sociedad-Napoli 0-1 23:06 Altre notizie Europa League: Roma-Cska Sofia 0-0
23:05 Altre notizie Europa League: risultati 23:00 Juventus femminile Juventus Women, i complimenti della Juventus alla neolaureata Giuliani 22:45 Juventus femminile Linari: "Vedere Milan-Juventus Women a San Siro è stato storico per tutto il movimento" 22:30 Altre notizie Massara sul rinnovo di Donnarumma: "C'è la voglia di prolungare il contratto e di farlo senza fretta, ma con la consapevolezza che è un obiettivo da ottenere" 22:15 Altre notizie Dal Pino: "Eravamo già in difficoltà prima del Covid, ora l’industria è entrata in un tunnel abbastanza complicato" 22:00 Altre notizie Inter, si ferma Lukaku: non ci sarà contro Parma e Real Madrid 21:50 Altre notizie Boldrini: "Se Sarri avesse avuto stesso inizio di Lampard quest'anno, sarebbe stato impallinato" 21:40 Altre notizie Attentato Nizza, arriva la condanna di Marchisio: "Puro orrore" 21:37 Altre notizie QUI SPEZIA - Domenica la sfida contro la Juventus: il report dell'allenamento odierno 21:30 Juventus femminile La bianconera Giuliani si è laureata in Scienze Motorie 21:20 Altre notizie De Marchi a Tmw Radio: "Juve, qualche errore nel costruire la difesa. Si vede poco di Pirlo" 21:10 Altre notizie Di Marzio: "Anche Pirlo ha bisogno di tempo per migliorare" 21:00 Altre notizie Anche Galli contro CR7: "Non crei ulteriore caos. Per completare il campionato..." 20:50 Altre notizie Di Gennaro a TMW Radio: "La cattiveria che è nel DNA della Juventus è scemata" 20:40 Altre notizie Guardalà: "Pirlo dal punto di vista della comunicazione sta avendo un impatto perfetto. Però è un allenatore che non ha curriculum"