La vignetta di Manente - Lo stile Milan...

di Michelangelo Manente
articolo letto 17750 volte
Foto

È arrivata: la sentitissima sfida con l'acerrima "nemica" Inter s'è giocata ieri sera allo Stadium di Torino. Il risultato però non è quello che tutti gli juventini speravano: finisce 1-1. La Juve sembra subito dominare la gara, infatti dopo appena 5 minuti si porta in vantaggio grazie a un tocco sotto porta di Tevez servito magistralmente da Vidal, autore, nell'occasione, di una giocata di tacco d'alta scuola. L'Inter accusa il colpo e continua a non uscire dalla propria metà campo, schiacciata dalla pressione dei bianconeri che, ad onor del vero, potevano (e dovevano) chiudere il primo tempo con un risulato più largo. La gara procede con la stessa matrice fino al gol del pareggio di Icardi che non perde occasione di far male a Buffon. Da questo momento, il minuto 64, la gara cambia faccia, i nerazzurri prendono coraggio e con lo stesso Icardi sfiorano il gol del vantaggio in altre due ottime occasioni nel giro di 5 minuti. Finisce 1-1 e, per come si stava mettendo la gara, forsa va anche bene. Una partita, due facce. Quando Allegri era nel Milan il maestro della comunicazione era Galliani con le sue verità parziali quindi, ricordando i suoi insegnamenti, la Juve ha vinto... almeno fino al 63esimo.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI