JUVE, TRE PUNTI CON IL CUORE, MARASSI ESPUGNATO

di Massimo Pavan
articolo letto 5466 volte
Foto

La Juventus a Genova non può perdere punti, Allegri scegli una formazione in parte sperimentale in difesa con Asamoah, Rugani, Barzagli e Dani Alves, a centrocampo Khedira e Pjanic, davanti a loro Mandzukic, Cuadrado e Dybala a supportare Higuain. 

Nella Sampdoria Giampaolo sceglie Quagliarella e Muriel con centrocampo folto.

Prima conclusione al terzo minuti con Higuain, Puggioni para centrale. Samp pericolosissima due volte con Quagliarella, che prima mette al centro dove Muriel non arriva di un soffio, poi mette a lato di un nulla. 

CUADRADO PORTA AVANTI LA JUVE  - Juventus in vantaggio al settimo minuto, bellissima azione che parte da Higuain con Mandzukic e Asamoah, cross teso per Cuadrado che insacca.

Prende in mano la gara la Juventus ma Mandzukic non arriva puntuale per il 2-0. Ancora bianconeri ad un passo dal 2-0 con Higuain che davanti alla porta para il tiro di Mandzukic. Bella la formazione di Allegri adesso. Altra grande occasione per la Juve, Puggioni miracoloso su Higuain.
Gioca molto bene la squadra di Allegri. Si fa male Dybala che esce per un indurimento.
Cresce la Sampdoria a fine primo tempo.  Bruno Fernandes impegna centralmente Buffon. 
Ancora Juventus e grande Puggioni, prima su Pjaca e poi su Higuain.
Il primo tempo si chiude uno a zero, la Juventus meritava risultato ben più ampio. 

Qualche errore della Juventus ad inizio ripresa con Quagliarella che impegna Buffon. Grande palla di Pjanic per Higuain ma un Pipita con le polveri bagnate spara alto. 
Entra Schick ed esce Bruno Fernandes. Esce Torreira ed entra Praet. La Juventus rischia con Asamoah che fa un grandissimo salvataggio. 
Esce l'autore del gol Cuadrado ed entra Lemina. Dentro anche Djuricic al posto di Shick infortunato.  Uno spento Higuain lascia il posto a Lichtsteiner, Allegri si copre. 
Brutto finale della Juventus che soffre l'assalto doriano. 
La Sampdoria si ferma alla testa di Regini al quinto minuto di recupero, i bianconeri vincono una partita di cuore che sarà utilissima per vincere il campionato; bella Juventus per trenta minuti, più ordinata. La strada verso lo scudetto continua, vittoria meritata ma bisogna segnare di più.

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI