JUVE, SEGNI TROPPO POCO!

di Massimo Pavan
articolo letto 12501 volte
Foto

Un gol, un solo gol anche se nei primi trenta minuti la Juventus ha avuto tante occasioni. Una sola rete, un po' pochino, come  era successo con il Porto, mentre con il Milan i gol erano stati due ma anche in questo caso poco rispetto alla mole di gioco creata.

Il Pipita autore di una buona prova, ma ancora a secco, Dybala infortunato che però cercava la rete fuori casa da tanto, Cuadrado in gol, nota positiva e poi Mandzukic, troppo dedito al sacrificio per segnare e Pjaca, ancora una volta poco preciso ed efficace. Cinque giocatori offensivi a cui aggiungere Pjanic è una sauadra che segna veramente poco.

Dal momento di cambiamento di modulo in poi, la Juventus non ha segnato mai tantissimo. Sei volte per 2-0, tre per 1-0, due per 2-1, entrambe con il Milan, una per 3-1 ed una per 4-1. Da notare che in sole due partite si sono segnati più di due gol, poco considerando che l'amore Juventus crea tantissimo, arriva spesso in area avversaria e questi dato è confermato anche in ottica Champions. Il tema non è quante conclusioni viaggiano verso la porta degli avversari, ma perché così pochi si tramutano in gol. 

La Juventus per le prossime gare dovrà essere molto più cinica, contro il Napoli e soprattutto il Barcellona, un rendimento offensivo normale non basterà, ci vorrà una squadra straordinaria. 

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI