ESCLUSIVA TJ - Zdenek Grygera: "Mi auguro vinca la Juve domani. Ho parlato con Nedved qualche settimana fa, Macek e Schick stanno facendo molto bene"

di Mirko Di Natale
articolo letto 9316 volte
Foto

"Sto seguendo l'allenamento dei ragazzi, ma parlo sempre volentieri di Juventus". E' rimasto un tifoso bianconero Zdenek Grygera, attuale dirigente del Football Club Fastav Zlín che la nostra redazione ha contattato, telefonicamente, in esclusiva per parlare di Juventus-Milan e non solo:

Buongiorno Zdenek, stai ancora seguendo la Juventus?

"Seguo sempre la Juventus. Ho fatto una toccata e fuga di una giornata a Torino un paio di settimane fa, sono stato nel capoluogo piemontese per parlare col mio amico Pavel Nedved. Quella col Milan è sempre una sfida speciale, ne escono sempre delle partite divertenti da vedere. I bianconeri sono favoriti e sono primi in classifica con tanti punti di vantaggio, spero possa vincere venerdì sera".

Ti piace il nuovo modulo con cui sta giocando la Juventus? Immagino ne avrai parlato anche con Pavel di questo...

"Sì mi piace molto, ma con Pavel ho parlato in generale e anche di calciatori (ride ndr). La Juve è così forte e ha così tanti bravi giocatori che può giocare con diversi sistemi di gioco, infatti è riuscita a sistemarsi bene. In avanti c'è sempre Higuain che fa sempre gol, gli altri calciatori possiedono la qualità e l'esperienza per poter cambiare l'incontro in corsa. Mentre le altre stanno ancora lavorando sui giovani, in questo la Juve è decisamente un passo avanti".

Dovessimo ricordare uno Juve-Milan del passato, senz'altro non ti sarai dimenticato di quel 4-2...

"Sì, ero in campo e ricordo ancora bene quell'incontro. Fu una partita giocata a dicembre sotto la pioggia, un po' prima di Natale. Ci eravamo molto divertiti in quel match, ricordo la doppietta di Amauri. Il nostro mister era Claudio Ranieri".

Come giudichi la Juve in campionato nonostante il vantaggio rassicurante che possiede?

"Non si dovrebbe dire in anticipo, ma la Juve vincerà nuovamente il campionato. Secondo me, i bianconeri si concentreranno sulla Champions League che è un loro obiettivo. La prossima settimana disputeranno il ritorno col Porto, hanno fatto una buona gara all'andata e spero possano andare avanti nella competizione. Real e Bayern superiori? Ho visto la partita dei blancos contro il Napoli, gli azzurri avevano iniziato bene ma il Real ha cambiato la partita con il gol di Sergio Ramos. Solo le grandi squadre riescono a far la differenza in questo modo. La Juve può stare tranquillamente in compagnia di queste squadre".

C'è un calciatore della Repubblica Ceca che consiglieresti alla Juventus?

"E' molto difficile risponderti in questo momento, ci sono molti giovani che stanno crescendo della nuova generazione. Un ragazzo che sta facendo molto bene alla Juve è Macek che ora è in prestito al Bari, anche Schick della Sampdoria sta segnando parecchio. Mi auguro che altri giocatori possano raggiungere questi obiettivi, magari mi farebbe piacere che fosse proprio uno dello Zlin ad andare a Torino (ride ndr)".

Si ringrazia Zdenek Grygera per la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI