ESCLUSIVA TJ - Luca Fusi: "A Marassi sarà sfida equilibrata, la Samp giocherà a viso aperto. Champions? Dico Leicester. E su Schick..."

di Mirko Di Natale
articolo letto 5397 volte
Foto

Dopo la qualificazione ottenuta ai danni del Porto in Champions, la Juventus è pronta a rituffarsi in campionato nel delicato match di 'Marassi' contro la Sampdoria. La nostra redazione ha contattato telefonicamente, in esclusiva, il doppio ex della sfida, Luca Fusi, per parlare di Samp-Juve e non solo:

Buongiorno Luca, domenica a Genova si affronteranno due squadre in salute...

"Sono due squadre in salute e in questo momento della stagione hanno obiettivi completamente diversi: la Juve vuole continuare il cammino che sta facendo, per la Samp è una sfida prestigiosa e vorrà far qualcoa di buono contro i campioni d'Italia".

Il presidente Ferrero ha dichiarato che accoglierebbe bene il pareggio. Credi che, in tal senso, la Samp nonostante la buona posizione di classifica faccia la partita della vita?

"Proprio per la posizione di classifica positiva, sono tranquilli e giocheranno a viso aperto cercando di mettere in difficoltà la Juventus, con la speranza che i bianconeri siano distratti dal pensiero della Champions".

Juve che si è qualificata ai quarti e domani conoscerà la propria avversaria. Chi vorresti pescare?

"In questo momento, come sempre successo, una squadra vale l'altra per la Juve. Non interpretano la competizione come Monaco o Leicester che hanno già raggiunto il loro obiettivo, i bianconeri vogliono cercare di arrivare in fondo alla competizione per cercare di vincerla".

Mi citavi Leicester e Monaco, le due squadre più abbordabili sulla carta. Meglio gli inglesi o i francesi?

"Tra le due, in questo momento, è da preferire il Leicester e si potrà contare sulle difficoltà delle inglesi di affrontare la seconda partita in trasferta. Quando si arriva ai quarti significa che si ha qualcosa, i campioni d'Inghilterra ha sicuramente meno delle altre formazioni. Il Monaco gioca un bel calcio, ha eliminato il City dimostrando gran personalità".

Tornando al match con la Samp, come vedi Schick? Lo paragonano ad Icardi per il percorso che sta facendo...

"Nell'anno in cui è esploso, Icardi ha dimostrato continuità nella Sampdoria dimostrando le proprie qualità. Bisogna vedere se il calciatore ceco avrà la stessa continuità e saprà dare le stesse risposte, per cui prima di giudicarlo bisognerà vederlo vestire più volte la maglia da titolare. Pericolo? Davanti è una buonissima squadra, la difesa della Juve sappiamo che è difficile da perforare e, magari, in campionato hanno qualche disattenzione in più rispetto alle sfide europee. I bianconeri si fanno sempre preferire, ma in questo momento della stagione c'è più equilibrio".

Si ringrazia Luca Fusi per la gentilezza e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI