ESCLUSIVA TJ - Galderisi: "Porto rognoso, è la Juve del Portogallo. Gara difficile per i bianconeri, ma ce la faranno"

di Raffaella Bon
articolo letto 6202 volte
Foto

Per parlare di Porto-Juventus, la redazione di Tuttojuve.com ha intervistato Giuseppe Galderisi, non solo in qualità di ex attaccante bianconero, ma anche di esperto allenatore che nel 2014 ha assaggiato il calcio portoghese, sulla panchina dell'Olhanense, club attualmente in Segunda Liga, ma all'epoca posizionato nelle retrovie della Primeira Liga. 

Che giudizio può dare sulle big portoghesi e quindi sul Porto?
"Porto, come il Benfica e lo Sporting Lisbona, non è una squadra attrezzata e all'altezza per vincere la Champions, ma è molto rognosa. Ricordiamo che due anni fa la Juventus è stata eliminata dal Benfica in Europa League".
 
Quindi il Porto può costituire un problema per la Juve....
"Il Porto è la Juventus del Portogallo, una squadra solida e una società importante. La Juventus va a giocare in un campo molto difficile".

La Juventus crede sia consapevole delle insidie?
"Credo che nessuno a Torino sottovaluti questa partita. E' un avversario alla portata per i bianconeri, ma sicuramente non facile da affrontare".

Qual è la principale peculiarità tattica del Porto e delle squadre portoghesi in generale?
"Giocano con due centrocampisti che diventano trequartisti, sono squadre che hanno qualità, che giocano bene la palla, che possono metterti in difficoltà con la loro padronanza tecnica".

Ma sono anche vulnerabili...
"Tatticamente hanno delle difficoltà, preferiscono giocare e non contenere".                     

Il suo pronostico per domani sera?
"Sono convinto che la Juve ce la farà. E' arrivato il momento di fare il salto di qualità anche in Europa, per trainare anche il movimento calcio italiano in termini di ranking".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI