Burdisso già dimentica Rincon: "Il calcio di oggi è così, ne arriveranno altri come lui"

di Alessandra Stefanelli
articolo letto 7215 volte
Foto

Il difensore e capitano del Genoa Nicolas Burdisso ha parlato ai microfoni de LaRoma24.it. Nel corso dell'intervista si è parlato anche delle cessioni operate sul mercato dal Grifone, su tutti quella del neo bianconero Tomas Rincon: 

"Se sono preoccupato per le partenze di Rincon e Pavoletti? Mi ero molto affezionato a loro due, come a tutti i ragazzi qui. Ma questo è il calcio. Sono contento per loro e ovviamente sono dispiaciuto per me, per la società e soprattutto per i tifosi che sono i primi che pagano. Purtroppo è il calcio di oggi, è così. Ma io dico che bisogna guardare indietro e pensare: arriveranno altri Pavoletti, altri Rincon, altri Perotti, altri Suso, altri Niang che ci faranno divertire come loro", ha assicurato.


Altre notizie
Giovedì 23 Marzo
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI