Antognoni su Baggio: "Quel rigore non calciato a Firenze..."

di Marco Spadavecchia
articolo letto 5856 volte
Foto

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il dirigente della Fiorentina Giancarlo Antognoni ricorda Roberto Baggio, alla vigilia del 50esimo compleanno dell'ex bianconero, Pallone d'oro nel 1993: "Il ricordo migliore di Roberto? Il suo esordio a Napoli, nell'anno in cui il Napoli ha vinto lo scudetto. Se Baggio fosse rimasto avrebbe usurpato "il mo regno", ma ha comunque lasciato un ottimo ricordo. Il suo passaggio alla Juventus? È stata una vicenda tormentata, ci sono state numerose proteste nei confronti della società. Alla fine Baggio ha fatto la sua scelta ed è andato in una grande squadra. È uno dei giocatori più forti di sempre, anche dall'esterno si vedeva che aveva qualcosa in più. Il rigore non calciato al Franchi? Ha dimostrato l'affetto che aveva per Firenze".
 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI